Nba: 73 punti dello sloveno Doncic, Dallas batte Atlanta

Diventa il quarto miglior realizzatore in una singola partita

27 gennaio 2024
Nba: 73 punti dello sloveno Doncic, Dallas batte Atlanta
Nba: 73 punti dello sloveno Doncic, Dallas batte Atlanta

Luka Doncic dei Dallas Mavericks ha segnato 73 punti ad Atlanta (vittoria per 148-143), diventando il quarto giocatore con il punteggio più alto in una singola partita nella storia della NBA. Dopo i 70 punti di Joel Embiid (Philadelphia) e i 62 di Karl-Anthony Towns (Minnesota) di lunedì, Doncic e Devin Booker (62 punti con Phoenix) hanno di nuovo mandato in tilt i tabelloni. Doncic ha impressionato con una prestazione offensiva rara (oltre ai 73 punti, 10 rimbalzi, 7 assist), sicuramente la "più" bella" della sua carriera, ha ammesso lo sloveno. Solo la leggenda Wilt Chamberlain (con un record di 100 punti nel 1962), Kobe Bryant (81 punti nel 2006) - scomparso esattamente quattro anni fa - e David Thompson (73 punti nel 1978), avevano segnato almeno altrettanto. Doncic non è stato l'unico a dare spettacolo: Booker ha segnato 62 punti per i Phoenix Suns, finendo comunque sconfitto dagli gli Indiana Pacers (133-131) di Pascal Siakam (31 punti). I Milwaukee Bucks hanno perso contro Cleveland (112-100) e hanno confermato l'imminente arrivo dell'esperto allenatore Doc Rivers, al posto di Adrian Griffin, esonerato inizio settimana nonostante il secondo posto della sua squadra ad Est. A San Antonio il pubblico ha potuto godersi la quarta vittoria casalinga di questa stagione, la nona in totale, contro Portland (116-100). Victor Wembanyama ha realizzato 23 punti, 12 rimbalzi e 4 assist.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su