Riva: Sacchi in lacrime, "in Nazionale tutti lo rispettavano"

Lippi, "aveva una semplicità e una umiltà incredibili"

23 gennaio 2024
Riva: Sacchi in lacrime, "in Nazionale tutti lo rispettavano"
Riva: Sacchi in lacrime, "in Nazionale tutti lo rispettavano"

"Ho lavorato con lui per cinque anni. Ha lasciato un ricordo vivissimo: c'era da parte di tutti un certo rispetto. Era la presenza di un grande campione. Sì, mi commuovo ancora. Sì", non riesce a trattenere le lacrime l'ex ct della Nazionale Arrigo Sacchi che al Tg1 ricorda Gigi Riva. Un pensiero condiviso anche da un altro ex ct azzurro, Marcello Lippi, che proprio con Riva condivise la vittoria dei Mondiali del 2006: "I ragazzi erano affascinati da questa persona - racconta Lippi - questo personaggio che oltretutto aveva una semplicità e una umiltà incredibili. Era un punto di riferimento per tutti per il suo passato e per come si comportava in quel periodo".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su