Euro 2024: Di Lorenzo, questa Italia ha la stessa anima del 2021

'Spalletti non è cambiato rispetto a Napoli,è vedo bello carico'

12 giugno 2024
Euro 2024: Di Lorenzo, questa Italia ha la stessa anima del 2021

Euro 2024: Di Lorenzo, questa Italia ha la stessa anima del 2021

"La differenza tra la Nazionale del 2021 e quella di oggi?. Penso che siamo rimasti in 7-8, ma l'anima è la stessa. Oltre a essere grandissimi calciatori, questo gruppo ha dentro grandi uomini. Questo è un aspetto da cui partire ed è una delle cose fondamentali per raggiungere grandi obiettivi". Parola di Giovanni Di Lorenzo dal ritiro della Nazionale italiana in Germania in vista degli Europei di calcio. "Qual è la maggior differenza col 2021? L'ultimo ritiro siamo stati quasi sempre a Coverciano, qui invece abbiamo vissuto un allenamento tra tantissimi tifosi ed è stata una bella emozione. Fa capire quanti italiani ci sono in giro per il mondo e quanto ci tengano alla Nazionale". Poi Di Lorenzo parla dello Spalletti allenatore del Napoli e di quello diventato Ct azzurro: "È sempre il solito, è un lavoratore e ama stare in campo e far capire la sua idea ai calciatori. Qui magari il tempo è minore, ci sono sedute più lunghe e qualche video in più, ma è tutto secondo i suoi canoni. È motivato perché è una grande occasione per lui e per tutti noi. Dobbiamo essere noi bravi ad assimilare ma lui non è cambiato anzi, lo vedo bello carico". Poi una domanda tecnico-tattica: "siete più a vostro agio con la difesa a 4? Gli schemi ormai arrivano fino a un certo punto, si può difendere con uno e attaccare con un altro altrimenti è limitante. Tanti sanno interpretare più ruoli e questo è positivo".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su