Frosinone sfida la Juve, 'Un altro regalo per noi'

Il Frosinone si prepara a dare filo da torcere alla Juventus con l'entusiasmo alle stelle dopo la qualificazione ai quarti di Coppa Italia. Problemi in difesa per Di Francesco, ma l'ottima impressione data dall'esordio di Lusuardi potrebbe essere una soluzione.

21 dicembre 2023
Il Frosinone aspetta la Juve, 'facciamoci altro un regalo'
Il Frosinone aspetta la Juve, 'facciamoci altro un regalo'
Lo Stadio è tutto esaurito, l'entusiasmo è alle stelle dopo la storica qualificazione ai quarti di Coppa Italia e soprattutto i tre ex terribili Soulé, Barrenechea e Kaio Jorge pronti a mettere i bastoni tra le ruote alla Vecchia Signora. Il Frosinone si prepara a tendere una trappola alla Juventus, forte anche del fattore campo, dato che è in serie utile da sette turni. "Sabato speriamo di festeggiare il Natale regalandoci un'altra bella giornata come quella di Napoli", ha detto il capitano Mazzitelli nel corso della festa di Natale. Un Frosinone motivato che cercherà di mettere in difficoltà la Juve per conquistare un risultato positivo e mettere un altro tassello importante sulla strada della salvezza. "Sarà una partita durissima, cercheremo di fare del nostro meglio sapendo della forza dell'avversario", ha sottolineato il presidente Maurizio Stirpe. Tuttavia, ci sono dei problemi nella marcia di avvicinamento alla sfida di sabato. Di Francesco dovrà fare i conti con l'emergenza in difesa, con le assenze di Okoli (squalificato) ed Oyono (infortunato) che si aggiungono a Marchizza e Kalaj. A questo punto è probabile la conferma del giovane brasiliano Lusuardi, che ha esordito a Napoli destando un'ottima impressione. Un'altra soluzione potrebbe essere l'impiego di Garritano come terzino sinistro. Assenti anche Reinier e Mazzitelli. Di Francesco dovrà fare di necessità virtù, ma finora ci è riuscito bene.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su