Gravina "nel calcio non c'è posto per razzismo, bravo l'arbitro"

Presidente Figc: "Non si deve giocare per forza"

20 gennaio 2024
Gravina "nel calcio non c'è posto per razzismo, bravo l'arbitro"
Gravina "nel calcio non c'è posto per razzismo, bravo l'arbitro"

"Nel calcio non c'è posto per il razzismo - dichiara il Presidente della FIGC Gabriele Gravina - siamo solidali con Maignan e condanniamo duramente quanto accaduto a Udine. Bene ha fatto l'arbitro a sospendere la gara, non si deve giocare per forza quando accadono questi comportamenti vergognosi".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su