Campionati del mondo di scherma paralimpica: Fermo protagonista

In pedana ci saranno l'atleta Michele Massa, il tecnico Carlo MiIlevolte e l'arbitro internazionale Silvia Gdowska

di FABIO CASTORI -
2 ottobre 2023
Lo schermidore dell'Accademia Scherma Fermo Michele Massa e il tecnico Carlo Millevolte

Lo schermidore dell'Accademia Scherma Fermo Michele Massa e il tecnico Carlo Millevolte

Fermo, 2 ottobre 2022 - Fermo sarà assoluta protagonista ai Campionati del Mondo di Scherma Paralimpica che scatteranno domani e si svolgeranno in Italia, a Terni, con ben tre rappresentati: un atleta, un tecnico e un arbitro internazionale donna.

Per Michele Massa, giovanissimo schermidore di appena 19 anni dell’Accademia della Scherma Fermo, sarà il primo Mondiale. Quattro impegni - fioretto e spada sia nelle prove individuali che a squadre - da vivere con grande emozione ed entusiasmo. Il debutto già alla prima giornata di domani nel fioretto maschile individuale, cui seguirà il giorno successivo la prova a squadre.

Poi qualche giorno di riposo e sabato 7 e domenica 8 si passerà alla spada con la prova individuale che precederà quella a squadre nella giornata conclusiva. Una kermesse iridata di assoluta importanza in vista della qualificazione alle prossime olimpiadi di Parigi 2024 che parlerà, come detto, con un forte accento fermano, e che vedrà l’Accademia della Scherma Fermo ancora più protagonista con altri due propri rappresentanti che prenderanno parte all’evento.

Oltre a Massa, infatti, tra le pedane mondiali, ci saranno il tecnico fermano Carlo Millevolte, che fa parte dello staff tecnico della nazionale paralimpica, e Silvia Gdowska in qualità di arbitro internazionale, anche lei dell’Accademia Scherma Fermo. Va sottolineato che la Gdowska é il primo arbitro internazionale della storia a rappresentare questo territorio. U

n grande riconoscimento per tutto il movimento schermistico fermano, per tutti i tecnici dell’Accademia della Scherma Fermo, l’intero staff e tutti gli atleti, anche normodotati, che quotidianamente, con passione e professionalità, si allenano sulle pedane fermane insieme a Massa.

Per chi volesse seguire l’evento saranno previste dirette Rai per tutte le giornate di gara.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su