Europei di atletica, a Roma 2024 record di convocati per l’Italia

Diramata la lista di azzurre e azzurri che prenderanno parte alla rassegna continentale in programma all’Olimpico dal 7 giugno, 116 atlete e atleti scelti: ci sono anche Jacobs e Palmisano

di GIANLUCA SEPE -
30 maggio 2024
Le staffettiste azzurre Borga, Mangione e Rami (foto dal sito di Federatletica)

Le staffettiste azzurre Borga, Mangione e Rami (foto dal sito di Federatletica)

Roma, 30 maggio 2024 – Saranno 116 gli azzurri presenti ai prossimi Campionati Europei di atletica in programma. Roma dal 7 al 12 giugno. Il direttore tecnico delle squadre femminile e maschile Antonio La Torre ha diramato la lista dei convocati, mai così ricca prima d’ora.

Allo stadio Olimpico e nel Parco del Foro Italico saranno impegnati 63 uomini e 53 donne, con la presenza anche di sei campioni olimpici di Tokyo: Marcell Jacobs (100 e 4x100), Gianmarco Tamberi (alto), Antonella Palmisano (marcia 20 km), Filippo Tortu e Fausto Desalu (iscritti su 200 e 4x100). A questi si aggiungono anche l’argento mondiale di Budapest del peso (e bronzo indoor) Leonardo Fabbri e gli altri tre vincitori di medaglie dei Mondiali indoor di Glasgow Lorenzo Simonelli (iscritto nei 110hs e nella 4x100), Mattia Furlani (lungo) e Zaynab Dosso (iscritta nei 100 e con la 4x100).

Mezza maratona per Yeman Crippa, iscritto anche nei 10.000 metri di cui è il campione in carica di Monaco di Baviera 2022. Unico assente tra gli olimpici è Massimo Stano, infortunatosi in Turchia e non ancora in grado di prendere parte alle gare. Attesa per le gare sulle lunghe distanze, dove in questa edizione dei Campionati Europei di atletica sarà possibile schierare ad esempio fino a 5 atleti nei 10.000 metri (validi anche per la Coppa Europa) mentre saranno sei gli atleti che potranno prendere parte alla mezza maratona con in palio le medaglie individuali ma anche quelle a squadre. Grazie alle wild card per gli olimpici di Tokyo, ci sarà la possibilità di schierare nei 100 e nell’alto maschile 4 atleti invece di 3. Direttamente in semifinale i migliori dodici nel ranking europeo della Road to Roma per i 100 e 400, anche ad ostacoli, con la classica che sarà comunicata da European Athletics nei prossimi giorni.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su