Gli azzurri pescano nella rosa del Pisa. Trattative avviate per Tramoni e Arena

Piazza Vittorio Veneto tenta di riportare a casa anche Zuelli in vista dell’inizio del campionato di Serie B e la coppa Italia

3 luglio 2024
Gli azzurri pescano nella rosa del Pisa. Trattative avviate per Tramoni e Arena

Gli azzurri pescano nella rosa del Pisa. Trattative avviate per Tramoni e Arena

Sull’asse Carrara-Pisa i contatti non sembrano limitarsi soltanto alla questione stadio, ma guardano anche al calciomercato. Nel corso della stagione terminata da poche settimane, la Carrarese ha avuto fra le proprie fila Emanuele Zuelli, arrivato un anno fa in prestito proprio dai nerazzurri. Adesso che il centrocampista altoatesino è rientrato alla base dopo 36 presenze (e 3 gol) con la maglia azzurra ci possono essere i margini per lavorare alla sua permanenza con i marmiferi. Ma quello del classe 2001 non è l’unico nome che piace in Piazza Vittorio Veneto, dove sono graditi anche due attaccanti che nell’ultima stagione hanno giocato all’ombra della Torre Pendente. Uno è Lisandru Tramoni, ala destra francese di 23 anni che nell’ultima stagione si è distinto in cadetteria mettendo a referto 2 gol e altrettanti assist in 23 partite.

Alto ma veloce e dotato di un buon dribbling, Tramoni può spaziare su tutto il fronte offensivo, prediligendo le corsie, in particolare quella di destra, poiché sull’out mancino, a Pisa, gioca suo fratello maggiore Matteo, quest’anno ai box per più di metà stagione a causa della rottura del legamento crociato. Il classe 2001 corso (i fratelli Tramoni sono entrambi nati ad Ajaccio) si alterna spesso con Alessandro Arena, il terzo nome apprezzato a Carrara. 24 anni, siciliano, ha chiuso l’annata con 2 gol e 3 assist in 26 partite fra Serie B e Coppa Italia ed è considerato una pedina inamovibile nello scacchiere di Pippo Inzaghi, che sarà il prossimo allenatore dei pisani anche se ancora manca l’ufficialità. I tre profili sono legati al club toscano a lungo termine (i primi due fino al 2026, il terzo fino al 2027) e per portarli a Carrara servirà quindi procedere ad esborsi economici o seguire la via del prestito. Ma il mercato va anche nella direzione opposta. Ai pisani piace infatti Simone Zanon, pilastro della corsia di destra degli azzurri che quest’anno è stato impiegato con costanza sia da Dal Canto sia da Calabro, mettendo insieme ben 44 partite con 2 gol segnati e 4 assist. Su di lui ci sono anche gli occhi del Bari.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su