Scherma paralimpica, il fermano Michele Massa si conferma campione italiano nel fioretto

Lo schermidore dell'Accademia Scherma Fermo ha poi bissato il podio con il terzo posto nella spada. Ora mirino puntato sulla prova di coppa del mondo in Brasile per centrare l'obiettivo olimpiadi

di FABIO CASTORI -
14 maggio 2024
Il campione dell'Accademia Scherma Fermo, Michele Massa

Il campione dell'Accademia Scherma Fermo, Michele Massa

Fermo, 14 maggio 2024 - Doppia medaglia per Michele Massa ai Campionati Italiani Paralimpici svoltisi a San Lazzaro di Savena. Oro e titolo di Campione Italiano nel Fioretto e Bronzo nella Spada.

Nella prima giornata di gare al Palasavena di San Lazzaro, dopo il titolo dello scorso anno a Catania, il fiorettista dell’Accademia della Scherma Fermo si conferma campione italiano superando in finale Matteo Adesso della Zinella Scherma Bologna.

Nella seconda giornata di gare è poi arrivato anche il bronzo, stavolta nella spada. Un grande risultato perché confermarsi campione italiano per due anni consecutivi non è certo impresa facile, ancora di più se si pensa che appena dieci giorni fa lo schermidore dell’Accademia della Scherma Fermo era in sala operatoria per un delicato intervento chirurgico. Ora appena un giorno di riposo poi subito in ritiro con la nazionale a Siena per preparare al meglio la prossima tappa di coppa del mondo a San Paolo in Brasile. Sempre a San Lazzaro altri due schermidori fermani si sono distinti nella kermesse iridata: Valentina Tentoni, quinta nel fioretto e decima nella spada, e Matteo Marini che nell’altra competizione in programma, la spada per non vedenti, ha chiuso con un ottimo tredicesimo posto.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su