A Prato arriva l'Under 19 campione d'Europa: due amichevoli al Lungobisenzio

L'Italia U19, campione d'Europa in carica, disputerà due partite amichevoli al Lungobisenzio. Domani gli "azzurrini" di Bernardo Corradi affronteranno l'Irlanda del Nord, mentre lunedì prossimo se la vedranno con l'Olanda

di GIOVANNI FIORENTINO -
6 settembre 2023
La presentazione delle due amichevoli dell'U19

La presentazione delle due amichevoli dell'U19

Prato, 6 settembre 2023 – L'Italia U19 vuole difendere il titolo europeo di categoria conquistato lo scorso luglio a Malta. E la corsa degli “azzurrini” ripartirà da Prato, per due match amichevoli che dovranno servire a ritrovare il ritmo-partita e a cementificare ulteriormente il gruppo. I giovanissimi calciatori allenati da Bernando Corradi saranno di scena al Lungobisenzio, per due amichevoli che si terranno nel giro di qualche giorno. E che inizieranno entrambe alle 16.30: domani se la vedranno con l'Irlanda del Nord, mentre lunedì prossimo affronteranno l'Olanda. "Prima di tutto ci tengo a ringraziare Prato e tutti coloro che si sono prodigati per metterci nelle migliori condizioni di lavorare - ha sottolineato il tecnico Corradi - ho avuto la fortuna di vestire la maglia della Nazionale da calciatore e capisco l'emozione che questi ragazzi stanno provando nel vedere quanto entusiasmo c'è in giro per l'Italia, nel vedere la maglia azzurra. Abbiamo da poco intrapreso un nuovo percorso con l'U19: essere campioni d'Europa è una responsabilità, perché dobbiamo essere all'altezza del gruppo che ci ha preceduto e che ha raggiunto il risultato”. Nello staff tecnico figura tra l'altro anche l'ex-calciatore Mirco Gasparetto, che i tifosi biancazzurri non hanno mai dimenticato. Corradi si affida anche a lui per l'allenamento delle migliori promesse del calcio italiano. E il cammino dei potenziali campioni di domani ripartirà da Prato. "Sono giorni importanti e di festa per la nostra città. E anche per questo siamo felicissimi di poter ospitare ancora la Nazionale - le parole del sindaco Matteo Biffoni - dopo la partita dell'U20 dello scorso marzo marzo, il Lungobisenzio ospiterà anche l'U19 campione d'Europa. Un'eccellenza per il nostro calcio e un motivo d'orgoglio per il nostro territorio che potrà portare tanti appassionati allo stadio. Ringrazio la Federazione per la scelta di Prato, augurando che sia un trampolino di lancio in vista dei prossimi eventi".

Giovanni Fiorentino

Continua a leggere tutte le notizie di sport su