Di Francesco, "A Frosinone serve gente motivata"

Eusebio Di Francesco parla della partita di domani contro il Monza e dei suoi rapporti con Adriano Galliani. Il tecnico del Frosinone sottolinea l'importanza di avere giovani motivati e la necessità di rinforzi in difesa.

5 gennaio 2024
Calcio: Di Francesco 'Huijsen?Al Frosinone serve gente motivata'
Calcio: Di Francesco 'Huijsen?Al Frosinone serve gente motivata'
Alla vigilia di Frosinone-Monza, Eusebio Di Francesco chiude il caso Huijsen in maniera chiara. Ricordiamo che il giovane difensore olandese della Juve, promesso sposo al club laziale, ha scelto la Roma creando non pochi imbarazzi. Tornando alla partita di domani che chiude l'andata, Di Francesco vuole ripartire dai primi 70' contro la Lazio per cercare una vittoria che manca da 5 turni. "La prestazione dell'Olimpico per 70' mi è piaciuta anche parecchio - osserva il tecnico - Dobbiamo migliorare perché negli ultimi 20' sembravamo un'altra squadra. Dispiace aver perso in quel modo, i ragazzi devono essere arrabbiati". Ho parlato con Huijsen perché lui voleva confrontarsi con me e non io con lui, ma poi ha fatto scelte diverse e non mi interessa. Qui deve venire chi è motivato perché i giovani a Frosinone stanno crescendo e devono avere la voglia e la possibilità di migliorare anche sbagliando. Il Monza è un avversario temibile: "Non è una piccola realtà come viene definita, la società ha effettuato investimenti importanti in questi anni. La scorsa stagione è stata esemplare. Adesso ha 22 punti meritati. E' una squadra che sa il fatto suo con un allenatore molto bravo". Di Francesco ha parlato anche dei suoi rapporti con Adriano Galliani, ad del Monza che in passato lo ha corteggiato più volte. "Peso solo al Frosinone con l'obiettivo di raggiungere la salvezza partendo dal fare punti domani. Ho parlato qualche volta con Galliani, mi fa piacere la sua stima ma è passata un po' di acqua sotto i ponti. Quindi nessuna motivazione aggiuntiva". Quanto al campo uno tra capitan Mazzitelli e Reinier rientreranno nella formazione titolare, atteso anche Lirola. Infine il mercato. Arrivato Ghedjemis ("Si è presentato bene"), sfumato Huijsen, il tecnico aspetta rinforzi in difesa. "Sulle fasce servono innesti - ammette Di Francesco - Lirola poi non ha ancora trovato la giusta continuità e al momento abbiamo infortunato anche Oyono. L'idea del direttore è di puntare su elementi giovani che abbiano voglia di dimostrare il loro valore".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su