Malagò 'senza grandi eventi impossibile fare impianti sportivi'

N.1 Coni, in Italia manifestazioni top accelerano investimenti

4 luglio 2024
Malagò 'senza grandi eventi impossibile fare impianti sportivi'

Malagò 'senza grandi eventi impossibile fare impianti sportivi'

"Mi sento di essere il portabandiera dei grandi eventi sportivi del Paese. Uno dei primi era un evento Ferrari rievocando il GP di Formula 1 di Caracalla portando 1.000 vetture nella Capitale. Da lì ho capito che in questo paese, se non ci sono i grandi eventi sportivi, è impossibile costruire un impianto pubblico di dimensioni significative come uno stadio o un palazzo dello sport". Così Giovanni Malagò, presidente del Coni, durante l'evento "Lo sport come fattore di sviluppo e coesione sociale: gli eventi sportivi per la crescita delle periferie", organizzato da Confcommercio Roma al CPO Giulio Onesti. Parlando dei grandi impianti sportivi, Malagò sottolinea poi come "dal 1956 non ne è stato costruito neanche uno, salvo obbligatorietà del grande evento sportivo e della scadenza. Con i grandi eventi sportivi si mette in moto l'accelerazione degli investimenti". "Roma, la nostra città, oggi è connotata da una serie di fondamenta in cui turismo e sport sono due piloni che spingono il pacchetto di mischia. Serve un'infrastrutturazione sportiva e su questo dobbiamo operare", conclude.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su