Sinner arrivato a Fiumicino, applausi in aeroporto

Accolto da Adr e Polaria dopo il trionfo agli Australian Open

30 gennaio 2024
Sinner arrivato a Fiumicino, applausi in aeroporto
Sinner arrivato a Fiumicino, applausi in aeroporto

Jannik Sinner, dopo il trionfo agli Australian Open, è rientrato in Italia da Melbourne, via Dubai, con un volo di linea della Emirates arrivato a Fiumicino poco dopo le 12. Causa i molteplici impegni ravvicinati che lo attendono da oggi a giovedì pomeriggio, quando alle 16 sarà ricevuto al Quirinale dal Presidente Sergio Mattarella insieme agli altri azzurri che lo scorso anno hanno vinto la Coppa Davis, Sinner all'arrivo al Leonardo da Vinci, dove nel frattempo nella zona arrivi del terminal 3 si erano radunati fotografi e troupe televisive, è stato accolto e festeggiato allo sbarco dalla società di gestione Aeroporti di Roma che già domenica scorsa, non appena terminata la finale degli Australian Open, aveva celebrato sul proprio profilo Instagram, Rome Airports, il successo dell'altoatesino postando le immagini del momento della vittoria in rimonta per 3 a 2 contro Daniil Medvedev accompagnate dalla scritta: "Orgoglio italiano. Ti aspettiamo!". Accompagnato poi da Adr e dalla Polaria, Sinner, in tuta, occhiali da vista con montatura nera, e con il borsone da tennis portato sulle spalle, è passato salutando con un cenno della mano accompagnato da un sorriso, ha raggiunto l'esterno del terminal, applaudito al suo passaggio dai viaggiatori presenti e dal personale di scalo ADR, dove ad attenderlo c'era un'auto con la quale si è diretto in città.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su