Tutti a caccia del Master d’Italia. Il Memorial Dalla Chiesa fa 32

Oggi, a partire dalle 9, le gare al Gese di San Lazzaro, nel Bolognese. Evento clou il gp ’il Resto del Carlino’ .

di PAOLO MANILI -
7 dicembre 2023
Tutti a caccia del Master d’Italia. Il Memorial Dalla Chiesa fa 32
Tutti a caccia del Master d’Italia. Il Memorial Dalla Chiesa fa 32

Impegno civile, cultura della legalità e grande sport sono i tre pilastri su cui si fonda il Memorial Generale Dalla Chiesa, evento che da 32 anni richiama al Gese (Gruppo emiliano sport equestri) di San Lazzaro di Savena, Bologna, alcuni dei migliori azzurri per la conquista dell’ambitissimo Master d’Italia. Una commemorazione, il Memorial, che continua a ricordarci l’impegno e il sacrificio dell’indimenticabile generale ucciso in un attentato mafioso a Palermo nel 1982 insieme alla giovane moglie Emanuela Setti Carraro – crocerossina e pioniera della riabilitazione equestre in Italia – e all’agente di scorta Domenico Russo.

La manifestazione sostiene la Fondazione Setti Carraro Dalla Chiesa per la cura delle malattie croniche dell’infanzia, che supporta anche la formazione degli operatori per l’equitazione ricreativa e sportiva per i diversamente abili e sostiene l’Ospedale dei Bambini Vittorio Buzzi di Milano. Tutto scaturisce dal lavoro degli organizzatori "storici", Lucio Guastaroba, la "padrona di casa" Elena Caliceti Zanini, e tutta la squadra del Gese arricchita quest’anno dallo show director Billy Lombardi.

Sul piano prettamente sportivo la kermesse nell’indoor del Gese adobbato per le Feste natalizie, è un Nazionale "sei stelle" che prevede ben 21 gare in quattro giornate e, novità di questa edizione, il Campionato regionale indoor. Gran finale domenica con il GP Silver Tour "Memorial Alessandro Zanini Mariani", nonché il Campionato Militare a Squadre Interforze indoor. Gara-clou dell’intero evento è il Gran Premio "Il Resto del Carlino’ che domenica assegnerà il Master d’Italia del Gold Tour. Sui percorsi allestiti dal course-designer Paolo Rossato si daranno battaglia i migliori binomi azzurri, quattro dei quali hanno in bacheca ben tre vittorie ciascuno del Master: Arnaldo Bologni, Natale Chiaudani, e, con l’uniforme dell’Arma, Bruno Chimirri e Giacomo Casadei.

Colonna sonora "live" delle premiazioni finali a cura della Fanfara dei Carabinieri della "Scuola Marescialli e Brigadieri di Firenze", alla presenza delle massime Autorità civili e militari. Le gare di oggi, inizio ore 9: Premio Legatoria BF (h.1,35 m a tempo), Premio Cartiera Burgo (h. 1,30 m a tempo), Premio Marchi-Unipol Sai Assicurazioni (h.1,40 m a fasi consecutive, qualifica al Gold GP), Premio Maga a tempo (h. 1,15, qualifica al Bronze GP).

Ingresso libero per il pubblico e diretta streaming su www.cavallomagazine.it.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su