La Juve ha offerto un biennale da 7,5 milioni a stagione al francese. Ma c’è l’interesse dei rossoneri. Milan, occhi su Rabiot. Venti d’Arabia per tentare Leao

La Juventus valuta diverse opzioni di mercato, tra cui l'offerta a Rabiot e possibili acquisti come Fofana e Koopmeiners. Trattative in corso per Douglas Luiz e possibili movimenti in difesa e in attacco. Incertezze anche al Milan su Zirkzee e possibili alternative come Dovbyk. Offerta milionaria dell'Al Hilal per Leao. Possibili arrivi di Wieffer e Emerson Palmieri.

di LUCA MIGNANI -
20 giugno 2024
Milan, occhi su Rabiot. Venti d’Arabia per tentare Leao

Milan, occhi su Rabiot. Venti d’Arabia per tentare Leao

"Motta è un super allenatore, ha fatto grandi cose in Italia: ottima scelta per la Juventus. Abbiamo giocato insieme al Psg e ci conosciamo bene, ma non è determinante per la mia decisione: lui ha la sua carriera, io la mia" . E la telenovela Rabiot continua. La Juventus ha fatto la propria offerta al giocatore che andrà in scadenza il 30 giugno: biennale con opzione sul terzo anno a 7,5 milioni a stagione. La madre-agente Veronique ha preso tempo e ricevuto una chiamata a titolo informativo dal Milan. I bianconeri aspettano e valutano alternative, tra cui Fofana (25 anni, Monaco) nel mirino proprio dei rossoneri.

Intanto Giuntoli cerca di chiudere la trattativa per Douglas Luiz dell’Aston Villa: circa 20 milioni, più Iling Junior e McKennie. Lo stop è arrivato dopo il mancato accordo tra gli inglesi e lo statunitense. Le parti si aggiorneranno. Juve sempre su Koopmeiners, poi, per cui l’Atalanta chiede 60 milioni: Huijsen nell’affare per abbassare il prezzo? In difesa dentro Di Gregorio e fuori Szczesny, Di Lorenzo sempre in rottura col Napoli, Calafiori sempre il preferito per il ruolo di centrale. In avanti, invece, è caccia gli esterni: Sancho e Adeyemi, Saelemaekers e Wimmer nella lista. Con il punto di domanda su Chiesa: contratto in scadenza nel 2025, se ne parlerà dopo gli Europei, ma intanto oltre a Napoli e Roma si fa avanti anche il Bayern Monaco. Punto di domanda che permane anche al Milan su Zirkzee: resta il nodo commissioni (15 milioni richiesti dall’agente, la società non vuole arrivare alla doppia cifra), dopo il sì del giocatore che, nel frattempo, è tornato nei pensieri del Machester United. I rossoneri continuano a puntare l’olandese e tengono Dovbyk del Girona (apprezzato anche da Arsenal, Atletico e Napoli) come prima alternativa. L’Al Hilal, poi, sarebbe pronto a presentate un’offerta a tre cifre per Leao: la clausola è di 175 milioni, il giocatore non sembra attratto dall’Arabia Saudita al momento. A centrocampo salgono le quotazioni di Wieffer del Feyenoord, in corsia si valuta Emerson Palmieri (West Ham) solo in caso di partenza di Theo Hernandez. Per portare via il francese, in scadenza nel 2026, servirà comunque una super proposta.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su