F1 Gp Las Vegas 2023: guida al tracciato, quando e dove vederlo in tv

Il Circus sbarca nuovamente negli States per il grande ritorno nella Città del Peccato, assente in calendario dal 1982

di GABRIELE SINI -
15 novembre 2023
La Formula Uno torna a Las vegas

(DIRE) Roma, 9 nov. - La Scuderia Ferrari e i suoi piloti sono pronti a vestirsi con colori speciali in occasione dell'attesissimo ritorno della Formula 1 a Las Vegas, negli Stati Uniti. Sono passati 41 anni dall'ultima volta che si corse nella citt

Las Vegas (Stati Uniti), 15 novembre 2023 - La Formula 1 si appresta a vivere uno dei fine settimana più controversi del mondiale 2023. Il Circus è atterrato da qualche giorno in quel di Las Vegas, in Nevada, dove si correrà il terzo Gran Premio su terra statunitense della stagione e, soprattutto, il primo nella Città del Peccato. A dover di cronaca, è giusto precisare che la Formula 1, nella peccaminosa Las Vegas, ci ha già corso nel lontano 1981. Come vedremo più avanti, però, quello di quest'anno sarà un appuntamento che si svolgerà su un circuito differente, seppur con motivazioni di business alle spalle molto simili a quelle dell'epoca. Questo appuntamento ha fatto storcere il naso a molti addetti ai lavori e appassionati fin dal momento del suo annuncio in calendario: il momento della verità è arrivato e starà alla pista, come sempre, emettere l'unico verdetto che conta davvero. Sarà un Gran Premio entusiasmante o una "sfilata" per gli sponsor?

Il vero esordio di Las Vegas

La storia, si sa, è un ripetersi ciclico degli stessi avvenimenti, in contesti e tempi differenti. Tale definizione può essere applicata anche al caso riguardante il Gran Premio di Las Vegas di Formula 1, il cui debutto avvenne nel lontano 1981 e sotto una diversa denominazione. Quella di quest'anno, infatti, non sarà la prima occasione nella quale le monoposto del Circus batteranno l'asfalto della Città del Peccato, già battezzata negli anni '80 per due anni consecutivi. Il Gran Premio di Caesars Palace, così venne apostrofato all'epoca, andò a sostituire l'appuntamento di Watkins Glen, che salutò definitivamente la Formula 1 proprio in quel lontano 1981. Il circuito, come facile da supporre dato il nome della tappa, fu costruito nel parcheggio del maestoso hotel-casinò di Las Vegas. Le dimensioni erano estremamente ridotte, con una lunghezza di 3.600 metri, che andava a sfruttare una zona della città non ancora edificata. In quella prima volta nella Città del Peccato l'argentino Reutemann perse il titolo mondiale, nonostante arrivasse da primo nella classifica iridata: il suo ottavo posto al traguardo non fu sufficiente per battere Nelson Piquet, che chiuse quinto e si portò a casa l'alloro per un solo punto di vantaggio. Nel 1982 si decise nuovamente qui la vittoria del mondiale. Keke Rosberg vinse il titolo tagliando il traguardo anche lui da quinto, in una corsa che vide Michele Alboreto portare a casa la sua prima vittoria in Formula 1.

Il nuovo tracciato di Las Vegas

A differenza della pista degli anni '80, questo nuovo circuito di Las Vegas sarà molto più lungo. Sviluppato sempre sulla concezione di circuito cittadino, è abbastanza atipico: l'unico tratto permanente della pista è il rettilineo del traguardo e la zona del dritto situato nella Strip. Con i suoi 6,2 chilometri di lunghezza è secondo solamente a Spa Francorschamps, ma i tempi sul giro dovrebbero assestarsi attorno al minuto e mezzo, per via della concezione estremamente veloce del suo layout. Ci sono, infatti, tre lunghissimi rettilinei con due zone DRS e poche curve lente delle 17 presenti. È un cosiddetto tracciato "stop & go", per via dei lunghi tratti di accelerazione e delle brusche frenate presenti al termine di essi. Si toccheranno punte di circa 340 km/h per via dell'assetto che le monoposto sceglieranno. Il punto più iconico sarà quello della Las Vegas Strip, ovvero il lungo rettifilo che si staglia accanto agli edifici più celebri della città del vizio.

Orario e dove vederlo in tv

Il Gran Premio di Las Vegas verrà trasmesso questo fine settimana in diretta esclusiva sui canali di Sky Sport. Qualifiche e gara saranno disponibili in chiaro su TV8, ma solamente in differita. Venerdì 17 novembre Prove libere 1: 5:30 - 6:30 Prove libere 2: 9:00 - 10:00 Sabato 18 novembre Prove libere 3: ore 5:30 - 6:30 Qualifiche: ore 9:00 Domenica 19 novembre Gara: ore 7:00 Leggi anche: Ferrari, per Las Vegas una livrea speciale  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su