Volley a1 femminile. Il Bisonte lotta, ma vince Milano. Battistoni e Orro infortunate

Allianz Vero Milano vince 3-1 contro Il Bisonte Firenze in una partita intensa e condizionata dagli infortuni. Egonu e Sylla protagonisti, ma Firenze tiene bene.

17 marzo 2024
Il Bisonte lotta, ma vince Milano. Battistoni e Orro infortunate

Battistoni uscita nel corso della gara

ALLIANZ VERO MILANO

3

IL BISONTE FIRENZE

1

ALLIANZ VERO VOLLEY MILANO: Cazaute 2, Malual, Heyrman 9, Folie ne, Orro 4, Prandi, Pušic (L2) ne, Rettke ne, Bajema 11, Sylla 14, Egonu 22, Daalderop 1, Candi 10, Castillo (L1). All. Gaspari.

IL BISONTE FIRENZE: Acciarri 6, Ribechi 1, Ishikawa 7, Leonardi (L1), Battistoni, Alsmeier 15, Cesé Montalvo 4, Kipp 18, Lazic, Mazzaro 5, Graziani (L2) ne, Agrifoglio, Kraiduba 2. All. Parisi.

Arbitri: Serafin – Goitre.

Parziali: 25-19, 20-25, 25-17, 25-21.

MILANO - Milano ha vinto ma Il Bisonte Firenze ha giocato una grande partita e l’ha messo ripetutamente alle corde. È stata una sfida intensa, condizionata, però dagli infortuni di Ilaria Battistoni che sul punteggio di 14 pari nel primo set è caduta male da un contrasto a rete accusando problemi a un ginocchio, e di Alessia Orru che sul 20-12 del quarto set è atterrata su una caviglia; entrambe sono state portate fuori dal campo a braccia dai sanitari. Nel primo set Il Bisonte va subito avanti con Alsmeier e Kipp, il pari arriva una prima volta sul 10-10 e poi sul 14-14. L’infortunio di Battistoni disorienta la squadra che va sotto e non riesce più a riprendersi. Nel secondo, invece, dopo il -5 (8-3) iniziale la squadra ritrova concentrazione e coraggio e realizza un parziale di 7-0 e pareggia meritatamente il conto dei set. Anche nel terzo Milano tenta la fuga ma le bisontine non mollano, costringendo Gaspari a chiamare i due time-out. Parisi ruota le giocatrici e la squadra resta agganciata sino quasi alla fine. Nell’ultimo, infine, Il Bisonte ha già dato quasi tutto e Milano, con Egonu top scorer (22 punti) seguita da un’ottima Sylla (14, MVP), si afferma in volata. Ne Il Bisonte, su tutte Kipp e Alsmeier ma la squadra è andata bene anche in ricezione e a muro.

Franco Morabito

Continua a leggere tutte le notizie di sport su