Morto a 44 anni Andrea Barberi, ex primatista dei 400 metri piani

Il cordoglio della Federazione di atletica leggera: “Ha affrontato la malattia con forza”

20 dicembre 2023
Andrea Barberi, morto a 44 anni
Andrea Barberi, morto a 44 anni

Roma, 20 dicembre 2023 – Lutto nel mondo dell’atletica che piange oggi la precoce morte di Andrea Barberi, 44 anni, ex primatista azzurro nei 400 metri piani, dieci titoli nazionali nel palmarès. Barberi era malato da tempo. La notizia della  sua scomparsa è stata comunicata dalla Fidal (Federazione italiana di Atletica leggera). "Una tristissima notizia scuote il mondo dell'atletica – scrive la Fidal in una nota –. Se n'è andato a soli 44 anni Andrea Barberi, tra i principali quattrocentisti della storia azzurra, primatista italiano del giro di pista per dieci anni tra il 2006 e il 2016".

Romano, nato a Tivoli nel 1979, Barberi è stato cresciuto in pista dal’ex marciatore Riccardo Pisani. Nessuno ha vinto tanti titoli italiani quanto lui. Otto consecutivi all’aperto dal 2001, due indoor. Nel 2006 soffiò il record italiano a Mauro Zuliani, correndo in 45.19. Atleta della Nazionale, ha collezionato un quinto posto agli Europei di Goteborg del 2006 e un altro quinto posto agli Europei indoor di Birmingham nel 2007. "A piangerlo – dice la Fidal – è tutta l'atletica italiana e il gruppo sportivo delle Fiamme Gialle che lo ha accolto a diciannove anni come atleta e in seguito come componente della struttura tecnica, apprezzandone la passione e la forza, le stesse qualità con cui ha affrontato la malattia”.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su