Il giovane ha conquistato il ct polacco e sarà ancora compagno di Skorupski. Urbanski gioia doppia: debutto e viaggio all’Europeo

Il talento emergente Kacper Urbanski si è affermato nel Bologna e ha conquistato un posto nella nazionale polacca per l'Europeo. Dopo un difficile inizio, ha dimostrato il suo valore e ora si prepara per questa importante competizione insieme al compagno Skorupski.

9 giugno 2024
Bologna

Bologna

Se a Kacper Urbanski (nella foto) un anno fa avessero raccontato che in dodici mesi sarebbe diventato un punto fermo del Bologna e un talento già pronto a ritagliarsi un posto in patria tra i prescelti per l’avventura dell’Europeo di Germania difficilmente lui per primo ci avrebbe creduto. E invece è precisamente quello che è successo.

Il ct della Polonia Michal Probierz, che già gli aveva assegnato un posto nel ‘listone’ dei 29, nelle scorse ore ha diramato la lista definitiva dei 26 e in quell’elenco figura di nuovo il nome del talento rossoblù.

C’è di più. Venerdì notte a Varsavia Urbanski ha fatto il suo debutto in nazionale maggiore, entrando dopo 5’ al posto dell’infortunato Milik e rimanendo in campo per quasi un’ora. Mezzala o esterno d’attacco? Il dubbio si pone. Secondo Motta Urbanski dà il meglio di sé ‘dentro il campo’ e non sulle corsie esterne: poi che Thiago lo abbia fatto giocare più spesso da esterno che da mezzala rientra perfettamente nella definizione di stranino.

Stranino, ma formidabile moltiplicatore di valore, perché in Urbanski i dirigenti di Casteldebole hanno sempre creduto ma la sua carriera in rossoblù è stata riacciuffata per i capelli nel luglio di un anno fa, quando dopo molte riflessioni gli fu rinnovato il contratto, e ha imboccato la strada della definitiva esplosione solo alle ultime curve del 2023, quando Motta gli ha dato una chance da titolare prima in Coppa Italia con l’Inter e poi in campionato con l’Udinese. L’approccio non è stato facile.

Ma Kacper non si è perso d’animo, è cresciuto fisicamente e tatticamente e oggi è vicino a diventare un calciatore fatto e finito. Aspettando le valutazioni sul suo conto di Italiano Kacper con la Polonia salirà sull’aereo per la Germania. Insieme con il suo mentore Skorupski, l’altro rossoblù la cui presenza tra i 26 di Probierz era data per certa da mesi.

m. v.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su