Eccellenza, qui castelfidardo. L’auspicio del presidente Baleani: "E’ tosta, ma possiamo dire la nostra fino alla fine»

Il presidente del Castelfidardo, Franco Baleani, è fiducioso nella squadra che si trova al quinto posto in classifica. Nonostante i numerosi pareggi, la squadra sembra in crescita e può vincere contro chiunque.

1 febbraio 2024
L’auspicio del presidente Baleani: "E’ tosta, ma possiamo dire la nostra fino alla fine"
L’auspicio del presidente Baleani: "E’ tosta, ma possiamo dire la nostra fino alla fine"

"Possiamo dire la nostra fino alla fine". Il presidente del Castelfidardo Franco Baleani (foto) ci crede. Come dirigenza, tifosi e squadra. Domenica i fidardensi hanno conquistato la seconda vittoria di fila salendo al quinto posto in classifica, a 3 punti dalla capolista Civitanovese, in un’Eccellenza dove regna l’equilibrio. Numeri importanti per la squadra allenata da Marco Giuliodori che detiene il record di pareggi (12), ma anche di sconfitte: appena una. Contro il Chiesanuova, in trasferta, alla sesta giornata, "ma quel giorno non meritavamo di perdere - ricorda Baleani - Non siamo riusciti a sfruttare le occasioni avute, loro con il tiro della domenica si sono presi 3 punti". Era metà ottobre, poi il Castelfidardo ha mosso sempre la classifica. "Ci divertiamo, i ragazzi sono in gamba, come l’allenatore che merita categorie superiori. Una persona umile, con valori e idee buone, che il calcio lo conosce bene". L’unico rammarico i tanti pareggi. "Manchiamo di precisione davanti alla porta". Ultimamente la squadra sembra in crescita. Per la seconda domenica di fila il giovane Kurti è andato a segno con Nanapere che nel finale, sul campo della Sangiustese, ha regalato i 3 punti ai biancoverdi. Attesi domenica dalla seconda trasferta di fila, a Montefano, con quest’ultimi che inseguono il Castelfidardo con una sola lunghezza di ritardo. "Un’altra gara tosta come tutte. Possiamo vincere e perdere con chiunque".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su