Gabigol, l’ex Inter squalificato: “Mai violato norme anti doping”

L’attaccante del Flamengo ha uno stop di due anni per aver “ostacolato il lavoro degli ispettori”. Lo sfogo sui social

26 marzo 2024
Il giocatore brasiliano Gabigol, ex Inter

epa11243633 (FILE) - Flamengo's Gabriel Barbosa gestrues after the CONMEBOL Libertadores round of 16 match between Olimpia and Flamengo in Asuncion, Paraguay, 10 September 2023 (re-issued 25 March 2024). Brazilian forward Gabriel Barbosa aka Gabigol on 25 March 2024 was suspended by a Brazilian sports court for two years for attempted fraud in an anti-doping control 08 April 2023 at the Flamengo training center, according to the Rio de Janeiro club. The ruling by the Brazilian Anti-Doping Sports Justice can be appealed at the Court of Arbtration for Sport (CAS). EPA/Daniel Piris

Rio (Brasile), 26 marzo 2024 – Due anni fuori dai campi per “tentata frode ai controlli anti doping”. A tanto ammonta la squalifica di Gabriel Barbosa, 27 anni, alias ‘Gabigol’, ex giocatore dell’Inter e oggi attaccante del Flamengo

Ma il giocatore si difende e assicura che la verità verrà fuori e ringrazia chi, in queste ore, gli sta manifestando affetto e solidarietà.

Perché è stato squalificato Gabigol

L'8 aprile 2023, in occasione dei controlli effettuati presso il centro sportivo del club. Gabigol, ex Inter, avrebbe ostacolato il lavoro degli ispettori, mancando loro di rispetto e non osservando le istruzioni che gli erano state fornite per eseguire il test, poi risultato negativo.

La squalifica, però, viene fatta decorrere da quel giorno, per cui di fatto si esaurirà l'8 aprile 2025 nonostante da allora Gabigol sia stato regolarmente impiegato.

"Non ho mai tentato di ostacolare o frodare alcun esame e spero che tutto verrà chiarito dal tribunale superiore - scrive sui social il brasiliano -. Nel corso della mia carriera ho sempre seguito le regole del gioco e non ho mai utilizzato sostanze proibite. Sono già stato sottoposto a decine di test, tutti sempre negativi".

"Sono deluso dall'esito del processo, ma continuerò a collaborare con le autorità sportive, convinto che la mia innocenza verrà dimostrata. E' un momento difficile, ma ringrazio tutti per il sostegno che mi state dando", ha aggiunto Gabigol, in Italia nella stagione 2016-2017: in tutto 9 presenze e un gol con la maglia dell'Inter.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su