Napoli-Inter, De Vrij e Acerbi confermati di nuovo titolari insieme

Già prima dell'infortunio di Bastoni i due hanno giocato uno a fianco all'altro, ora lo stop dell'azzurro ha aumentato le presenze in contemporanea

di MATTIA TODISCO -
1 dicembre 2023
Inzaghi si affiderà ancora una volta alla coppia De Vrij-Acerbi

Inzaghi si affiderà ancora una volta alla coppia De Vrij-Acerbi

Milano, 1° dicembre 2023 – Al ritorno dalla gara di Champions League disputata contro il Benfica, l'Inter è al lavoro verso la prossima trasferta con il Napoli in programma domenica sera. Simone Inzaghi non riuscirà a recuperare Alessandro Bastoni. Il difensore centrale si è infortunato in Nazionale durante un allenamento ed è ancora alle prese con la fase di recupero.

Questo significa per il tecnico dover puntare ancora una volta su De Vrij e Acerbi, con Darmian che tornerà sulla linea dei difensori dopo aver sostituito Dumfries come quinto a centrocampo. I due centrali, tra i pochi confermati tra la sfida della domenica precedente e quella di mercoledì scorso, saranno di nuovo in campo al Maradona. Da alternativi, nella passata stagione, sono diventati complementari con lo spostamento più frequente di Acerbi a sinistra e un ritorno ad alto livello di De Vrij, reduce da un'annata complicata a titolo personale.

Da un altro olandese, Denzel Dumfries, arrivano buone notizie a livello fisico. Un affaticamento muscolare ha consigliato a lui e allo staff medico e tecnico di non volare verso Lisbona. Nulla di grave, però, solo l'effetto di un calendario che lo ha visto spessissimo in campo sia con l'Inter che con la nazionale. L'esterno sarà di nuovo disponibile per la gara di domenica sera e partirà dal 1'.

Pronto a dargli un cambio a partita in corso c'è Cuadrado, che ha messo fieno in cascina con due spezzoni affrontati tra Juventus e Benfica, ma non ha una partita intera nelle gambe ed è tormentato da una tendinite che lo ha colpito lo scorso settembre.

Il resto della formazione sarà globalmente molto differente rispetto alla sfida di Champions. Gli otto cambi visti tra le ultime due gare potrebbero essere numericamente replicati in vista del match in Campania.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su