Il Lecco riesce nell’impresa: vince 2-1 al Barbera contro il Palermo

Seconda vittoria consecutiva e secondo colpo firmato Bonazzoli

di FULVIO D’ERI -
29 ottobre 2023
Mister Bonazzoli
Mister Bonazzoli

Il Lecco sbanca il Barbera, ottiene la seconda vittoria consecutiva, scavalca FeralpiSalò e Ternana e acciuffa la Sampdoria al terzultimo posto. Impresa dell’undici bluceleste che, dopo aver vinto in settimana a Pisa la sua prima partita stagionale, è riuscito ieri pomeriggio a superare per 2-1 a domicilio il Palermo di Corini, terza forza del campionato.

Dopo un intervento decisivo di Melgrati su Mancuso nei primi minuti, il Lecco passa al primo affondo. All’8 Lepore crossa dalla destra per Crociata, palermitano di nascita, che gira prontamente a rete per l’1-0. Al 32’ colpo di testa di Caporale appena alto. Al 37’ angolo per il Palermo, colpo di testa di Lucioni per Soleri che si gira ma trova sulla linea… Crociata che respinge. Un minuto dopo Buso impegna con un gran tiro rasoterra Pigliacelli che si rifugia in angolo. Al 41’ il Lecco raddoppia.

Novakovich lavora bene un pallone e aspetta l’inserimento sulla sinistra di Ionita che mette al centro dove Sersanti anticipa tutti e sigla il 2-0. Al 44’ gran punizione dello specialista Stulac, Megrati si supera e riesce a respingere con l’aiuto della traversa. Nel recupero altra gran parata del portiere del Lecco per respingere in tuffo un tiro dal limite di Lucioni, in proiezione offensiva. Al 7’ della ripresa gran cross di Di Francesco per Soleri che colpisce la traversa con un gran colpo di testa, a Melgrati battuto. Corini mette in campo Brunori e Insigne ma il Lecco regge bene l’urto.

Al 4’ di recupero fallo di mano in area di Celjak e Brunori firma dal dischetto il 2-1. Ma non c’è più tempo e il Lecco esce dal Barbera con tre punti fondamentali per il suo cammino.

PALERMO – LECCO 1-2

PALERMO (4-3-3) Pigliacelli 6; Mateju 5.5 (dal 1' s.t. Graves 5.5), Lucioni 6, Ceccaroni 5, Lund 5 (dal 30' s.t. Aurelio sv); Gomes 5.5, Stulac 5, Vasic 6 (dal 35' p.t. Henderson 5); Mancuso 5 (dal 10' s.t. Brunori 6.5), Soleri 6, Di Francesco 5.5 (dal 10' s.t. Insigne 6). A disp.: Desplanches, Kanuri, Jensen, Segre, Marconi, Nedelcearu, Valente). All.: Eugenio Corini.

LECCO (4-3-3) Melgrati 7; Lepore 7 (dal 21' s.t. Lemmens 6), Celjak 6.5, Bianconi 6.5, Caporale 7; Ionita 6.5, Galli 6 (dal 17' s.t. Tenkorang 6), Sersanti 6.5; Crociata 7.5 (dal 35' s.t. Degli Innocenti sv), Novakovich 7.5 (dal 35' s.t. Eusepi sv), Buso 7 (dal 17' s.t. Giudici 6). A disp.: Bonadeo, Saracco, Tordini, Battistini, Pinzauti, Marrone, Boci, Agostinelli). All. Bonazzoli-Malgrati.

ARBITRO Marco Piccinini di Forlì 7

MARCATORI 8' pt Crociata, Sersanti 42' pt. Brunori 51' s.t. su rigore

Continua a leggere tutte le notizie di sport su