Grifo con l’Arezzo per i punti e l’entusiasmo. Le strategie di Baldini, il ritorno di Dell’Orco

I biancorossi a caccia della vittoria per tenere il passo delle prime che oggi si sfidano nel big match delle 14. I ballottaggi del tecnico

di FRANCESCA MENCACCI -
17 dicembre 2023
Grifo con l’Arezzo per i punti e l’entusiasmo. Le strategie di Baldini, il ritorno di Dell’Orco
Grifo con l’Arezzo per i punti e l’entusiasmo. Le strategie di Baldini, il ritorno di Dell’Orco

Oggi Cesena-Torres, domani Arezzo-Perugia. I biancorossi per creare i presupposti per rendere l’ultima gara dell’anno, al Curi con la capolista, interessante per la classifica, dovranno conquistare tre punti ad Arezzo. Certo, la gara di oggi sarà importante in chiave ultimo match del girone di andata, ma la vittoria nel derby oltre ai tre punti potrebbe riportare un pizzico di ottimismo nell’ambiente biancorosso. Francesco Baldini con molta probabilità non potrà contare su Gabriele Angella: il capitano resta in dubbio fino all’ultimo, ma l’allenatore del Perugia è pronto a rilanciare dal primo minuto Cristian Dell’Orco.

In difesa, quindi, al centro, probabile la coppia composta da Dell’Orco e Vulikic, con Morichelli che comunque resta tra i papabili. Nel caso in cui Angella dovesse dare la sua disponibilità al suo fianco ci sarà, presumibilmente, Dell’Orco. Soliti ballottaggi sulle fasce, con Mezzoni e Paz che si candidano a destra e Bozzolan e Cancellieri per la corsia mancina.

Anche a centrocampo servirà l’ultimo allenamento di oggi per fare il punto della situazione con l’unico ballottaggio che sembra essere quello tra Iannoni e Kouan. Già, perché le altre due maglie saranno per Bartolomei e per Santoro.

Il Perugia è a caccia di gol: Baldini ha fatto ruotare tutti i giocatori offensivi per cercare la soluzione migliore, in attesa del mercato di gennaio che dovrebbe completare il pacchetto delle caratteristiche. Per l’allenatore del Grifo, la formula migliore in questo momento è con il tridente. E con Seghetti, autore di cinque gol, proposto al centro del tridente. Chi a supporto del giovane attaccante? Le sensazioni della viglia portano a pensare a Matos, mentre per l’ultima maglia sarà ballottaggio tra Lisi e Ricci.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su