Perugia che convince non si cambia. Mezzoni e Ricci, armi buone in corsa

Resta lunga la lista degli indisponibili ma ci sono due rientri importanti. Conferma per l’undici dell’ultima gara

8 febbraio 2024
Perugia che convince non si cambia. Mezzoni e Ricci, armi buone in corsa
Perugia che convince non si cambia. Mezzoni e Ricci, armi buone in corsa

di Francesca Mencacci

PERUGIA

Il primo impegno delle tre gare ravvicinate, domani sera a Vercelli con il Sestri Levante, sarà con lo stesso undici che ha affrontato il Rimini. C’è da dire che la lista degli infortunati resta lunga, la strada per i recuperi piuttosto tortuosa, ma le due armi in più, Mezzoni e Ricci, troveranno sicuramente spazio in corsa. Alessandro Formisano a breve potrebbe riavere Bartolomei: il centrocampista ieri ha svolto una seduta differenziata, potrebbe "forzare" per il match di Sassari contro la Torres, magari in panchina. Niente da fare invece per Vazquez, Bozzolan, Matos, Vulikic: in questi casi è difficile fare anche pronostici, con Matos più vicino degli altri, comunque, al rientro. La sfida di domani sera vedrà quindi, con molta probabilità, la stessa formazione dell’ultimo turno, con l’unico ballottaggio, in avvio in difesa. Le tre gare ravvicinate potrebbero portare Formisano a dare un turno di riposo ad Angella, ma più probabile un cambio con la Fermana, mercoledì al Curi. Contro il Sestri Levante, quindi, spazio al trio che ha dato solidità con il Rimini: Lewis nel centro-destra, Angella al centro e Dell’Orco a completare il pacchetto. L’ingresso di Mezzoni comporterebbe lo slittamento di Lewis al centro al posto del capitano. La carta-Ricci, invece, torna buona in corsa, con Formisano che, per dare più spinta alla squadra, potrebbe rinunciare ad un centrocampista e scegliere Ricci alle spalle della coppia d’attacco. Detto della difesa, a centrocampo quindi spazio a Paz sulla destra, con Lisi (in vantaggio su Cancellieri) sul versante opposto. Al centro conferme per Torrasi e Iannoni, con Kouan (che non ha ancora risposto all’offerta di rinnovo del Perugia ma non avrebbe ancora trovato accordi con altre squadre) in posizione più avanzata a ridosso della coppia Sylla-Seghetti.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su