Calciomercato Roma: continua la caccia al difensore, Chalobah in pole position

Il centrale del Chelsea il favorito per il reparto, ag. Dragusin: "Via dal Genoa per le milanesi o la Premier League"

30 dicembre 2023
Trevoh Chalobah
Trevoh Chalobah

Roma 30 dicembre 2023 - Sembra ormai definitivamente sfumata la possibilità di vedere Bonucci in maglia giallorossa a partire da Gennaio, così la Roma torna sul mercato a caccia di un difensore. La retroguardia di Mourinho è ridotta ai minimi termini ed è probabile che vedrà i propri effettivi diminuire ancora vista la convocazione di N'Dicka con la Costa d'Avorio per la Coppa d'Africa. Il rientro di Kumbulla procede a rilento visti gli otto mesi di stop a causa del infortunio al ginocchio, Smalling non ha ancora una data certa di rientro e Mancini lotta contro la pubalgia, finendo spesso a giocare sul dolore. Si può dire di fatto che per il prossimo mese lo Special One rischi di avere il solo Llorente come centrale vero (senza contare Çelik adattato) nella propria retroguardia.

Una situazione disastrosa che necessita di un intervento già nelle primissime battute del mercato di gennaio. Così tramontata la pista che portava all'ex Juventus, con molti tifosi a mettersi di traverso per l'ingaggio del centrale, con la trattativa poi naufragata di conseguenza, ecco come ora in vetta alle preferenze del club capitolino è piombato Trevoh Chalobah. Il centrale inglese nato in Sierra Leone sta affrontando un piccolo problema alla coscia, ma nulla che possa ostacolare una sua eventuale cessione. Il ragazzo classe 1999 dopo un'ottima stagione lo scorso anno, una delle poche note liete della stagione dei blues, non ha ingranato nel rapporto con Pochettino, collezionando un brutto zero alla voce presenze stagionali. 

Proprio per questo il giocatore vuole cambiare aria e la Roma prova a tentarlo con un'esperienza in Italia. Con la presidenza Friedkin i rapporti tra il club londinese e quello capitolino si sono rafforzati enormemente, visti anche i tanti affari portati a termine sull'asse Roma-Londra. Da Abraham, fino all'ultimo arrivo di Lukaku, la pista è calda e la volontà delle due parti è di mandare in porto l'operazione. Il calciatore potrebbe arrivare sulle rive del Tevere con la formula del prestito, visto anche il costo relativamente del suo contratto, attualmente dal valore di 1,5 milioni di euro. L'alternativa principale al momento è Thilo Kehrer (27), centrale gioca a sua volta a Londra, ma con la maglia del West Ham. Il tedesco nato in Burundi ha un contratto che costerebbe il doppio rispetto a quello del britannico e oltre a questo su di lui c'è la forte concorrenza di Rennes, Nizza e Monaco.

Chi invece sembra uscire definitivamente dai radar della Roma al momento è Dragusin. Il centrale del Genoa e della Romania è stato blidnato dal grifone e il suo agente Florin Menea, intervistato da Sportitalia, ha escluso una sua cessione in giallorosso. Ecco le sue parole: "Secondo me se lascia il Genoa, lo deve fare per una squadra molto importante. Parlo di una delle 5-6 top in Premier League, le top in Italia come Inter o Milan. Faccio questi nomi come esempi, non per dire che si siano interessate. Sono squadre fortissime che ci farebbe piacere se si interessassero a lui. Vediamo, ora pensa a lavorare. Ci sono anche squadre italiane interessate a lui, lo posso confermare. Come dicevo, per prima cosa deve essere contento il Genoa. Poi è normale che a quel punto toccherebbe a me portare avanti i colloqui. Se arriva, arriva, altrimenti stiamo benissimo così".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su