La “Tre Valli Varesine“ premia il belga Van Wilder

Si è chiuso il trittico lombardo. E nella gara femminile vince la tedesca Lippert

di DANILO VIGANÒ -
4 ottobre 2023
La “Tre Valli Varesine“ premia il belga Van Wilder
La “Tre Valli Varesine“ premia il belga Van Wilder

Con un colpo di mano nel finale Ilan Van Wilder conquista l’edizione numero 102 della “Tre Valli Varesine“. Il belga della Soudal Quick Step firma così la terza e ultima prova del Trittico Lombardo, che ha preso il via da Busto Arsizio per concludersi a Varese. Van Wilder ha preceduto di una manciata di secondi un drappello di inseguitori allo sprint regolati da Richard Carapaz (Ef Education EasyPost) su Aleksandr Vlasov (Bora Hansgrohe) e Primoz Roglic (Jumbo Visma): quinto posto a Pogacar poi Zana, Woods, Izagirre, Rodriguez e O’Connor a completare le prime dieci posizioni.

La corsa è vissuta sul lungo tentativo di Rochas, Busatto, Costiou, Fetter, Brambilla, Martinelli, Vercher, Tesfatsion, Vermaecke, Serrano, Calzoni e Battistella il cui vantaggio sul gruppo raggiunge una punta massimo di 4’38. Ultimo a cedere il bresciano Calzoni (Q36.5 Pro Cycling) agganciato in seguito da Kelderman e Barguil. Il gruppo dei superstiti torna compatto prima dell’ascesa di Casciago dove Van Wilder spicca il volo verso la sua terza affermazione in stagione. Per quanto riguarda la Tre Valli femminile successo della tedesca Liane Lippert (Movistar) in solitaria con 13" sulla danese Cecilie Ludwig e 23" sull’azzurra Elisa Balsamo.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su