La Samb a Sora, si parte "Vogliamo ripagare i tifosi"

Via al campionato in trasferta, in 500 al seguito dei rossoblù. Lauro: "Dovremo tenere i ritmi alti, le occasioni e gli episodi vanno sfruttati".

10 settembre 2023
La Samb a Sora, si parte  "Vogliamo ripagare i tifosi"
La Samb a Sora, si parte "Vogliamo ripagare i tifosi"

"Sarà una gara difficile, una gara in cui dovremo tenere alti i ritmi. Il Sora è una squadra dinamica per cui ci aspettiamo una partita complicata ma noi dobbiamo pensare a partire bene". Maurizio Lauro guiderà oggi la prima gara della stagione della Samb dopo l’esordio ufficiale in Coppa di una settimana fa. L’obiettivo è riuscire a bissare il successo con l’Atletico Ascoli contro i laziali. Nella prima partita dell’anno la Samb si è comportata egregiamente, e Lauro vorrebbe ripetere la prestazione del Riviera, magari senza tenere aperto il match fino al termine a causa di evidenti errori sottoporta.

Eppure il tecnico è consapevole che non si potrà rivedere la Samb di una settimana fa, semplicemente perché il Sora ha caratteristiche diverse: "Sarà un altro tipo di partita — dice Maurizio Lauro — perché il Sora è diverso dall’Atletico Ascoli. Giocano in modo differente, ha differenti qualità. Di conseguenza abbiamo preparato la gara in un altro modo rispetto a quella che aveva immaginato e sviluppato contro l’Atletico Ascoli. Noi però dovremo essere bravi a sfruttare le occasioni e gli episodi che capiteranno nel corso della partita". E poi la Samb non vuole deludere i tifosi in questo primo impegno della stagione 20232024 di Lega nazionale dilettanti. Il Sora ha messo a disposizione cinquecento biglietti per gli ospiti e ieri alle quindici ne erano stati venduti poco più di quattrocento. Considerando che c’è tempo fino a stamattina alle 12 per comprare i biglietti, è probabile che il settore per i tifosi rossoblù sarà sold out (i tagliandi sono acquistabili acquistabili presso la Tabaccheria L’Isola del Tesoro o sul sito www.go2.it). "Sappiamo che i nostri tifosi saranno con noi domani (oggi, ndr) e noi non vogliamo deluderli. La gente rossoblù darà come sempre il suo contributo e noi vogliamo ripagarli con il nostro comportamento in campo".

Contro i laziali, Maurizio Lauro non potrà certamente schierare Tsechoev e Paolini, il primo perché è ancora in attesa del transfer e il secondo perché sta recuperando dall’operazione per la pulitura del tendine d’Achille. Sarà in trasferta coi compagni, invece, Danilo Alessandro, che però potrebbe partire dalla panchina. Di conseguenza, è probabile che con il Sora la Samb scenda in campo con un undici identico a quello che ha battuto l’Atletico Ascoli. Il 4-3-3 di Lauro dovrebbe essere formato da Coco tra i pali, Zoboletti, Sbardella, Sirri e Pagliari in difesa, Scimia, Arrigoni e Barberini in mezzo al campo, Cardoni (autore di un’ottima prestazione in coppa), Tomassini e Battista nel tridente. Il Sora risponderà pure con il 4-3-3 ma Stefano Campolo, tecnico dei laziali, potrebbe variare l’undici che ha perso la sfida di coppa con l’Avezzano.

Pierluigi Capriotti

Continua a leggere tutte le notizie di sport su