Marc Marquez sulla Ducati: “Contento come un bambino”

Il campione è stato presentato dal Team Gresini, correrà insieme con il fratello Alex: “Non vedo l’ora di tornare a provare la moto”. La squadra schiera 10 titoli mondiali vinti dai due spagnoli

di RICCARDO GALLI -
20 gennaio 2024
Nadia Gresini tra Alex e Marc Marquez
Nadia Gresini tra Alex e Marc Marquez

Faenza, 20 gennaio 2024 – L’emozione del campione accende la stagione 2024 del Team Gresini. Marc Marquez sorride accanto alla sua Ducati. Sorride, ma a tratti sembra quasi sorpreso a riscoprirsi lì, nella famiglia Gresini e lontano, lontanissimo, dalle ’formalità’ del mondo Honda. “Sono contento, molto contento – sono le sue parole –. Mi aspetta una sfida entusiasmante, molto nuova. Tutta nuova. Sì, sono emozionato”. C’è il fratello Alex, con lui, sul palco acceso da Nadia Gresini che racconta una storia che appena qualche mese fa appariva incredibile. Una storia matta. “Ora sono curioso di andare in pista, di scoprire questa Ducati. L’ho guidata solo un giorno, ci ho fatto 50 giri e le sensazioni sono state ok. Certo, adesso voglio scoprire il resto. Voglio vedere come si lavora con i ragazzi del team e voglio...”. Non ha voglia di sbilanciarsi, Marquez. Sa che il Mondiale 2024 lo vedrà fra i protagonisti. Sa che sarà in sella a quella Ducati Desmo 2023 che qualche mese fa ha vinto il titolo con Bagnaia... “E proprio Pecco e Martin della Pramac – incalza – saranno i piloti che dovrò puntare per imparare come ottenere il meglio dalla mia Ducati”. Inizia un sogno per il team Gresini e Nadia, la padrona di casa non ha dubbi e snocciola subito un numero che regala adrenalina. “Affrontiamo un anno fantastico – dice –. Siamo al via della stagione con 10 titoli Mondiali in... casa. Due di Alex e otto di Marc. Sembra davvero un sogno, un sogno bellissimo. E quindi... quindi non vedo l’ora di cominciare di vedere dove possiamo arrivare sulla pista”. Già, perché poi sarà la pista a decidere e far capire a tutti se Marquez in Ducati avrà di nuovo la forza di imporsi come il più forte, il migliore, il vincente. Sorrisi e applausi hanno accesso il 2024 di Nadia, Marc e Alex. Il resto lo scopriremo più avanti. In pista, appunto.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su