Matthias Mayer, ancora problemi con l’alcol: il campione olimpico allontanato da un ricevimento

L’ex sciatore avrebbe versato alcuni bicchieri sulla testa degli ospiti. E’ stato portato in ospedale dalla polizia

19 gennaio 2024
Matthias Mayer, medaglia d'oro olimpica (foto da Instagram Matthias Mayer)
Matthias Mayer, medaglia d'oro olimpica (foto da Instagram Matthias Mayer)

Kitzbuehel, 19 gennaio 2024 – Bicchieri svuotati sopra la testa degli ospiti al ricevimento organizzato dalla governatrice della Bassa Austria a Kitzbuehel. Guai per il tre volte campione olimpico Matthias Mayer, allontanato dalla polizia dopo aver dato in escandescenza.

L’asso austriaco, ritiratosi improvvisamente senza dare spiegazioni nel dicembre del 2022, stando a quanto appreso dalle forze dell'ordine, e al racconto di alcuni testimoni, 'Mothl' (il soprannome di

Mayer ndr) nel corso della festa avrebbe svuotato i bicchieri sopra le teste di alcuni ospiti”.  Inoltre avrebbe offeso la presidente della federazione nazionale dello sci, Roswitha Stadlober. La polizia ha confermato l'intervento nei confronti del 33enne carinziano che poi è stato condotto in ospedale.

Mayer e la vita dopo il ritiro

Mayer, dopo il ritiro è diventato consulente con vari incarichi in seno alla federazione austriaca e ambasciatore dei Campionati mondiali di sci di Saalbach del 2025.

Il comunicato della Federazione

"Abbiamo constatato con rammarico che Matthias Mayer non ha ancora superato i suoi problemi di salute, con i quali lottava da molto tempo - ha scritto in una nota la Federazione austriaca -. Auguriamo a Matthias tutto il meglio e speriamo che possa tornare alla sua passione, lo sci, il più presto possibile. Dopo esserci consultati con la sua famiglia, chiediamo il loro rispetto e comprensione poiché non forniremo ulteriori informazioni".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su