Sci, gigante Kronplatz: favorite e orari tv

Archiviata Cortina d’Ampezzo, la Coppa del mondo resta in Italia con il gigante infrasettimanale di Kronplatz: le italiane a caccia del successo sull’Erta

29 gennaio 2024
Marta Bassino
Marta Bassino

Bologna, 29 gennaio 2024 - Si è chiuso senza vittorie, ma con due podi di Sofia Goggia, il weekend di Cortina d’Ampezzo sull’Olimpia delle Tofane. Il super g conclusivo di domenica non ha dato una gioia alle azzurre che si sono fermate ai piedi del podio con Goggia quinta e Bassino sesta, Brignone solo nona, così ci riproveranno martedì 30 gennaio con lo slalom gigante sull’Erta di Kronplatz. La pista altoatesina è tradizionalmente favorevole ai colori azzurri e tecnicamente è una delle più difficili del circus con pendenze e muri da brivido. Da verificare le temperature del periodo, di nuovo in rialzo, che potrebbero modificare le condizioni della neve. Con il mese di gennaio agli sgoccioli si è ormai giunti alla seconda parte di stagione, che si conclude a marzo con le finali di Saalbach, e in programma ci sono, oltre Kronplatz, le tappe di Garmisch, la quale però è a rischio cancellazione, Soldeu, Crans Montana, Val di Fassa, Kvitfjell e Are. L’Italia è in gioco sulle coppe di specialità, in particolare Fede Brignone in quella di gigante e in quella di supergigante, assieme a Sofia Goggia, mentre la bergamasca è in testa in quella di discesa libera. Entrambe, però, cercano la vittoria numero 25 della carriera che da qualche settimana sta sfuggendo. Chissà che l’Erta non sia terreno fertile.  

Favorite gigante Kronplatz

Sono nove le italiane iscritte al gigante femminile di Kronplatz, ottava prova stagionale fra le porte larghe (su undici) della stagione di Coppa del mondo. Sulla pista Erta si esibiranno martedì 30 gennaio Marta Bassino, Federica Brignone, Sofia Goggia, Laura Pirovano, Roberta Melesi, Lara Della Mea, Ilaria Ghisalberti, Elisa Platino, Asja Zenere. Sicuramente Bassino e Brignone sono carte da vittorie, Fede è seconda nella classifica di specialità, Goggia invece cercherà una nuova top ten, ma le rivali sono forti e accreditate, pur con l’assenza di Mikaela Shiffrin caduta a Cortina in discesa. Favorita Lara Gut Behrami, pettorale rosso, ma attenzione alle sempre pericolose Sara Hector e Raghnild Mowinckel senza dimenticare Alice Robinson, Zrinka Ljutic, Kajsa Lie e Thea Louise Stjernesund. In casa Austria ci proveranno Franziska Gritsch, Julia Scheib e Katharina Liensberger. Senza Shiffrin le americane punteranno su Paula Moltzan e A J Hurt. Tra le italiane di nascita, ma albanese in gara, occhio a Lara Colturi.  

Dove vederlo in tv

Si gareggia martedì 30 gennaio con prima manche alle ore 10.30 e seconda manche alle ore 13.30. Diretta televisiva in chiaro su Rai Due con telecronaca di Enrico Cattaneo e Giulia Bosca. In streaming su Raiplay. Live a pagamento su Eurosport 1, canale 210 di Sky, con telecronaca di Gianmario Bonzi e Daniela Merighetti. In streaming su Discovery Plus e Dazn. La squadra azzurra vanta nella località altoatesina una vittoria con Brignone nel 2017 (la valdostana è giunta anche terza nel 2018 e nel 2023), mentre Marta Bassino fu terza nel 2017, nel 2019 e nel 2021.

Leggi anche - Sinner il giorno dopo, Mattarella e i dubbi su Sanremo

MANUEL MINGUZZI

Continua a leggere tutte le notizie di sport su