Tennis, Lucrezia Stefanini seconda nella BJK Cup con l'Italia

C'era anche la venticinquenne di Carmignano nel gruppo azzurro che ha affrontato la competizione svoltasi in Spagna

di GIOVANNI FIORENTINO
13 novembre 2023
Lucrezia Stefanini (la prima da sx) con l'Italia a Siviglia

Lucrezia Stefanini (la prima da sx) con l'Italia a Siviglia

Prato, 13 novembre 2023 - Ha vinto due tornei internazionali, si è qualificata al tabellone principale di Wimbledon e degli Australian Open, ha raggiunto la “top 100” del ranking mondiale. E per chiudere in bellezza, si è laureata vice-campionessa del mondo a squadre con la Nazionale. Difficile che Lucrezia Stefanini dimentichi il 2023, che con tutta probabilità è già l'anno più bello della sua carriera. La conferma è arrivata con il secondo posto colto dall'Italtennis nella Billie Jean King Cup: c'era anche la venticinquenne di Carmignano nel gruppo azzurro che ha affrontato la competizione svoltasi in Spagna. A Siviglia, le ragazze allenate da Tathiana Garbin sono riuscite ad arrampicarsi sino alla finalissima, battendo nell'ordine Francia, Germania e Slovenia.

L'Italia si è quindi qualificata all'ultimo atto, cedendo tuttavia le armi al Canada (con le atlete canadesi vittoriose ieri per 2-0). Un risultato comunque più che positivo, considerando che la Nazionale italiana non raggiungeva la finalissima dal 2013. Stefanini, attuale numero 121 del ranking WTA, è settima nella graduatoria italiana. E a questo punto, per la punta di diamante del TC Prato, il proposito per il 2024 sarà quello di conservare il posto in azzurro.

G.F.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su