La Lube proiettata sul big match: "Ci attende un Modena motivato"

Chinenyeze sulla partita di domenica: "Gli emiliani vorranno far vedere il loro valore al nuovo coach"

1 febbraio 2024
La Lube proiettata sul big match: "Ci attende un Modena motivato"
La Lube proiettata sul big match: "Ci attende un Modena motivato"

La Lube non comunica per scelta, da anni, il numero di biglietti venduti (o abbonamenti in estate) ma il club ha informato ieri che la prevendita per la sfida contro Modena di domenica sta andando a gonfie vele. Tanti i motivi che stanno spingendo i tifosi ad acquistare il biglietto ed esserci, a partire dal fatto che i vice campioni d’Italia tornano all’Eurosuole Forum dopo due settimane e poi il fascino dell’ennesimo faccia a faccia coi rivali. Questo ha un sapore particolare. E stuzzica. Perché sarà la prima volta sulla panchina della Valsa Group per il tecnico settempedano Alberto Giuliani (alla Lube vinse gli scudetti 2012 e 2014), appena chiamato da Modena per far uscire il team dalla crisi e dopo l’esonero di Petrella. Infine sarà la prima volta da ex nel palazzetto civitanovese per Osmany Juantorena. A quanto trapela verrà accolto con applausi, il pubblico sa essere riconoscente verso l’ex capitano che ha contribuito a far vincere tutto a Civitanova, tuttavia non è escluso qualche fischio. Parecchi appassionati infatti non hanno digerito l’addio nel luglio 2022 quando avrebbe dovuto fare da chioccia ai giovani e invece lasciò col mercato in entrata che era stato ultimato (arrivò a sorpresa il baby Nikolov). Patron Giulianelli, che gli aveva anche promesso un incarico dirigenziale per il post carriera da atleta, si infuriò affermando che "Juantorena aveva pensato solo all’interesse personale". In casa biancorossa un giocatore completo come l’italo-cubano non c’è più stato ma nelle ultime due partite, contro Milano e Catania, è emerso prepotentemente Chinenyeze. Il centrale è stato due volte Mvp e ha parlato ieri. "Dopo una parentesi senza gare ufficiali – ha detto – si avvicina il momento di tornare ad assaporare il clima della SuperLega. Ora dobbiamo concentrarci sul prossimo match. Ci attende una sfida difficile con Modena, un confronto che dobbiamo interpretare bene perché il Club emiliano attraversa una fase delicata, c’è stato un cambio di allenatore. Gli avversari verranno all’Eurosuole Forum senza nulla da perdere e vorranno far vedere al nuovo coach il proprio valore. Anche la Valsa Group tornerà a disputare un incontro ufficiale dopo dieci giorni di pausa. L’importante per noi sarà riprendere subito il ritmo del gioco, iniziare con il piede giusto fin dai primi punti, mettere pressione agli ospiti. Quello che conta di più è riflettere sull’atteggiamento da tenere in campo, senza pensare a come arriveranno i modenesi all’appuntamento. Noi stiamo lavorando molto e mi sento bene sul piano mentale, abbiamo avuto anche del tempo per rifiatare e questo aiuta, ma ora il focus – ha concluso il francese classe 1998 – è sulla SuperLega e pensiamo al campo".

Andrea Scoppa

Continua a leggere tutte le notizie di sport su