Mercato. Il giapponese Ishikawa è nel mirino del Perugia per la prossima stagione

Yuki Ishikawa, uno dei migliori schiacciatori della SuperLega, potrebbe essere il primo acquisto di Perugia per la prossima stagione. Secondo il sito Volleyball, l'atleta giapponese avrebbe scelto la Sir, nonostante l'interesse della Lube. Leon, invece, lascerà l'Umbria alla fine della stagione.

2 febbraio 2024
Il giapponese Ishikawa è nel mirino del Perugia per la prossima stagione
Il giapponese Ishikawa è nel mirino del Perugia per la prossima stagione

Yuki Ishikawa (foto), tra i migliori schiacciatori della SuperLega, obiettivo di mercato della Lube (anche se mai dichiarato), di certo pupillo del direttore generale Giuseppe Cormio, sarebbe il primo acquisto di Perugia per la prossima stagione. A riportarlo il sito Volleyball, testata importante che si occupa unicamente di pallavolo, nazionale e internazionale. Secondo il sito l’atleta giapponese attualmente in forza a Milano, e corteggiato da più club, avrebbe scelto la Sir. Quando abbiamo intervistato Lucio Fusaro, patron dell’Allianz, il presidente spiegò che su Ishikawa c’erano almeno Piacenza e Perugia e disse che lo schiacciatore classe 1995 era sì sotto contratto fino al 2025, ma che si poteva liberare pagando una clausola bassa (sembra poco più di 10mila euro ndc). Confidò che non avrebbe fatto follie per trattenerlo, semmai sembrava più propenso a farle per Porro… ed ecco che Volleyball fornisce questa notizia. Ishikawa si unirebbe a Semeniuk e Plotnytskyi, mentre Leon a fine stagione sarà libero da vincoli e lascerà l’Umbria. Probabilmente l’Italia perché nessuno può garantirgli uno stipendio faraonico e poi le ultime annate hanno alimentato dubbi sia sulla sua tenuta fisica sia sulla sua capacità di leadership. Leon al momento sarebbe corteggiato da club turchi e giapponesi. Tornando ad Ishikawa ribadiamo che piaceva alla Lube ma anche, come scritto nell’edizione di mercoledì, che Civitanova sta cercando un posto4 con doti di ricezione soprattutto nel campionato polacco.

Andrea Scoppa

Continua a leggere tutte le notizie di sport su