Milano e Monza tocca a voi. In Europa e Superlega fanno sognare i tifosi

Le due squadre di volley lombarde, Allianz Milano e Vero Volley Monza, sono in salute e pronti a giocare una stagione ricca di impegni. Obiettivo: raggiungere le Final Four di Coppa Italia e lottare per qualcosa di importante.

di DIGIULIANA LORENZO -
24 dicembre 2023
In Europa e Superlega fanno sognare i tifosi
In Europa e Superlega fanno sognare i tifosi

di Giuliana Lorenzo

I rumori delle schiacciate e delle murate si mescolano perfettamente ai suoni delle canzoni natalizie. Il volley, nemmeno in questo periodo o verso la fine dell’anno, si ferma. L’annata sta terminando ma solo se si considera l’anno solare, mentre a livello agonistico in Superlega, sia per Allianz Milano che per Vero Volley Monza siamo nel pieno della stagione. Come ormai di consueto le formazioni della massima serie italiana scenderanno in campo a Santo Stefano. I meneghini contro Perugia, in trasferta, e i brianzoli, sempre fuori casa a Latina contro Cisterna. Poi, ci saranno gli ultimi impegni del 2023 che vedranno le formazioni lombarde in campo il 30 dicembre (Milano contrapposta a Modena e Monza a Civitanova). Un vero e proprio tour de force, senza nemmeno il tempo di perdersi in festeggiamenti o in scorpacciate di cibo: già il 3 gennaio le squadre dovranno nuovamente giocare.

Campionato in corso a parte è tempo di bilanci. L’Allianz Milano è reduce da una prima metà d’anno molto soddisfacente. I ragazzi, guidati ancora una volta da coach Roberto Piazza sono riusciti, per il secondo anno di fila, a centrare le Final Four di Coppa Italia (poi perse contro Trento). Non solo, la vera sorpresa è stata il campionato con le semifinali scudetto, raggiunte dopo aver eliminato la favorita e all’epoca imbattuta in regular season, Perugia. Infine, i meneghini hanno terminato la stagione 2022/23 da quarti, guadagnandosi la chance di giocare la Cev Cup, seconda competizione europea per importanza. I fasti di qualche mese fa sono lontani e la squadra del Presidente Fusaro ha iniziato, invece, l’attuale campionato, con qualche difficoltà in più. Di settimana in settimana, le cose stanno migliorando e Milano (che aspetta di sapere il proprio piazzamento al termine del girone di andata) giocherà i quarti di Coppa Italia cercando di nuovo le Final Four, in programma a fine gennaio a Bologna.

Uno degli obiettivi minimi è riconfermarsi di nuovo in Coppa. Il resto pian piano arriverà. La squadra è stata rinforzata e la panchina allungata. Su tutti è arrivato Kaziyski il cui impatto non è stato ancora determinante e i due nuovi opposti Reggers e Dirlic. Tra le certezze il regista Paolo Porro, cardine di questa squadra, il centrale argentino Loser e lo schiacciatore nipponico Ishikawa.

A Monza, per il momento, invece, le cose vanno meglio. Un anno fa, di questi tempi, la squadra di Eccheli rimaneva fuori dai quarti di Coppa, poiché non classificata tra le prime otto al termine del girone di andata. Al ritorno però la Vero Volley, si riprendeva chiudendo quinta e conquistandosi la possibilità di giocare Cev Challenge Cup. Da quando è iniziata la Superlega 2023/24, i ragazzi del consorzio, guidato da Alessandra Marzari, hanno avuto un inizio sprint. Sono attualmente quarti, con 20 punti, a una sola distanza dal terzo posto occupato dalla Gas Sales Piacenza. Eccheli, dalla sua, ha potuto impiegare sin dalla prima giornata (l’anno scorso è stato fuori quasi sempre per infortunio) il regista brasiliano Fernando Kreling. Il roster è stato poi rafforzato con lo schiacciatore nipponico Takahashi e con il canadese Loeppky. Tra i confermati che stanno facendo bene, oltre a Galassi e Di Martino al centro, anche Maar e l’opposto il polacco Szwarc.

Nel complesso le due squadre sono in salute e hanno un buon seguito. Milano, nelle grandi occasioni è riuscita a coinvolgere il pubblico dell’Allianz Cloud e anche a Monza i tifosi non scarseggiano. Mancano diversi mesi al termine dell’annata sportiva pallavolistica che culminerà con i Giochi Olimpici e con il campionato italiano che è tra i più belli e incerti di sempre. Entrambe le formazioni hanno l’opportunità di sfruttare questi mesi per infilarsi nella lotta per qualcosa di importante.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su