Oggi c’è la Champions League. Scontro al vertice del girone. La Lube in casa della sorpresa Praga

30 novembre 2023
Scontro al vertice del girone. La Lube in casa della sorpresa Praga
Scontro al vertice del girone. La Lube in casa della sorpresa Praga

Giovedì di Champions League per la Lube che alle 18 scende in campo a Praga contro il VK Lvi Praha per il secondo turno del girone E. Una giornata e una partita che valgono il primato nel raggruppamento. I biancorossi, giunti nella capitale della Repubblica Ceca ieri, affrontano all’Arena Sparta Podvinny Mlyn i padroni di casa che hanno vinto anche loro l’incontro inaugurale, sorprendendo i belgi (e non solo loro) del Maaseik con un autoritario 0-3. Insomma, anche se è presto per guardare la classifica, i ragazzi di Blengini oggi in diretta su Dazn affrontano forse la principale contendente al primo posto. accedono ai quarti della principale competizione europea le prime dei 5 gironi (in base al numero di vittorie) mentre le seconde classificate e la migliore terza devono disputare un turno preliminare. Civitanova arriva al match sulla scia dei quattro successi di fila e con l’organico al completo, consapevole però che deve salire di livello rispetto a domenica e al 3-2 risicato su Taranto. In Europa Blengini non ha limitazioni nella formazione e vedremo se riproporrà titolare Yant che, una settimana fa contro i rumeni dell’Arcada Galati, ha fatto vedere di essere indietro come ritmo partita. Il cubano avrebbe bisogno di giocare ma lo stesso Zaytsev è in un momento di involuzione e questa gara potrebbe rilanciare anche lui. Va detto però che lo "zar" appare teoricamente sicuro nel sestetto di domenica contro Trento e potrebbe riposare. Così come era stato contro i rumeni, per la Lube si tratta di una partita inedita mentre ha già incrociato nelle coppe altre formazioni ceche, sono state il Jihostroj Ceske Budejovice, il Cez Karlovarsko e più volte il Dukla Liberec. Finora è stato en plein di vittorie biancorosse, i precedenti danno un bilancio di 10 a zero. Secondo nel campionato nazionale a 2 punti dal Kladno, il VK Lvi Praha è guidato dal tecnico argentino Juan Manuel Barrial (esperienza in Italia da giocatore con Virtus Potenza a fine anni ’80 e inizio anni ’90), ha come palleggiatore Jakub Janouch e opposto Casey Adam Schouten, quest’ultimo protagonista in campionato e anche in Belgio. In posto 4 giocano Daniel Cech e Oskar Madsen, al centro sono impiegati Fynnian Mc Carthy e Pablo Damian Crer, il libero è Milan Monik. Nel roster c’è una vecchia conoscenza della SuperLega con trascorsi a Modena nel biennio 201920-202021, lo schiacciatore cubano Luis Estrada Mazorra che, tuttavia, finora non è sceso in campo con il Lvi. Ieri sera si è giocata l’altra sfida del gruppo tra Arcada Galati e Maaseik. Andrea Scoppa

Continua a leggere tutte le notizie di sport su