Savino Del Bene-Il Bisonte, che show. Scatta la stagione più emozionante

Il derby di Firenze a Palazzo Wanny (ore 17) inaugura oggi un campionato che vale molto per entrambe

di FRANCO MORABITO -
8 ottobre 2023
Savino Del Bene-Il Bisonte, che show. Scatta la stagione più emozionante
Savino Del Bene-Il Bisonte, che show. Scatta la stagione più emozionante

Finalmente si gioca e s’inizia col derby. Oggi, prima giornata del campionato di A1 di volley femminile, il programma regala subito la sfida fra la Savino Del Bene Volley Scandicci e Il Bisonte Firenze. Si inizia alle 17 al Palazzo Wanny, il campo ufficiale condiviso dalle due società che vede questa volta le fiorentine in "trasferta". Molte le novità. Lo Scandicci di Massimo Barbolini, con gli innesti di otto atlete di alto spessore fra cui spiccano i nomi della schiacciatrice belga Britt Herbots che la passata stagione giocava nel Bisonte; della centrale brasiliana Carol Da Silva e della palleggiatrice serba Maja Ognjenovic che con la sua Nazionale ha timbrato il pass per la sua quinta partecipazione olimpica. Fra le confermate, le schiacciatrici Ekaterina Antropova, l’atleta russa che ha ottenuto la cittadinanza italiana guadagnandosi anche la maglia azzurra; e la cinese Ting Zhu. Sull’altro fronte, della scorsa stagione del Bisonte è rimasta solo la centrale Emma Graziani. E anche qua sono arrivate atlete di esperienza e di rango, come l’opposto ucraino Kraiduba; la schiacciatrice svedese Alexandra Lazic, sorella di Rebecka che la precedette a Firenze tre anni fa; la cubana Montalvo, altro martello della squadra; il libero Ribechi, 19 anni, al debutto in A1; e Giulia Leonardi, al rientro dopo la maternità. Ci sarà anche un derby nel derby: nelle file del Bisonte vedremo infatti Mazzaro che ha giocato nello Scandicci nel 20182019 mentre dall’altra parte, oltre alla citata Herbots, troveremo l’ex bisontina Alberti (20172021), Villani (20132014) e il coach Carlo Parisi, sulla panchina dello Scandicci dal 2014 al 2017. La Savino Del Bene, al decimo campionato nella massima serie, punta in alto. Dopo aver vinto Challenge Cup e CEV Cup le ambizioni del patron Paolo Nocentini, dello staff tecnico e dell’intera dirigenza, vanno oltre: non solo la zona alta della classifica ma anche la CEV Champions League alla quale la squadra mancava dal 202021. Per Il Bisonte del presidente Elio Sità e del fedelissimo e appassionato Wanny Di Filippo, in A1 dal 2015, l’obiettivo è quello di far bene e di chiudere la stagione al meglio, possibilmente fra le prime otto. "Sarà una partita difficile, il Bisonte si è rinforzato e si mantiene a un buonissimo livello", dichiara Barbolini. Gli fa eco Parisi: "La Savino sarà sicuramente più collaudata rispetto a noi ma questo è un motivo in più per mettere in campo tutto quello che abbiamo".

Probabili formazioni - Scandicci: Di Iulio in palleggio, Antropova opposto, Nwakalor e Da Silva centrali, Herbots e Zhu in banda, Merlo (capitana) libero; Firenze: Battistoni in palleggio, Kraiduba opposto, Mazzaro e Stivrins al centro, Alsmeier e Ishikawa in banda, Leonardi (capitana) libero.

Diretta streaming - Su Volleyball World Tv, previa sottoscrizione di un abbonamento. Inserendo alla registrazione i codici SAVINODELBENE20 o FIRENZE20 sarà possibile usufruire di uno sconto.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su