Volley, Manfredi ‘assolve’ la maschile. Nel weekend l’addio a Mazzanti

Il presidente federale commenta con toni positivi la stagione della squadra di De Giorgi. Nei prossimi giorni il consiglio federale annuncerà la separazione dal ct della femminile: Velasco sarà nominato più avanti

di DORIANO RABOTTI -
9 ottobre 2023
Alessandro Michieletto premiato da Radames Lattari
Alessandro Michieletto premiato da Radames Lattari

Roma, 9 ottobre 2023 - E’ anche nei toni del giorno dopo, che si capisce quanto siano diversi i modi in cui le due nazionali azzurre di volley hanno fallito l’appuntamento con il pass diretto per i Giochi Olimpici. Dopo l’epilogo del torneo delle azzurre di Mazzanti, il presidente della Federvolley Giuseppe Manfredi aveva fatto capire subito che l’avventura del ct si avvicinava all’epilogo per i troppi risultati mancati. In settimana si riunirà il consiglio federale che formalizzerà la separazione da Davide Mazzanti, che pure aveva il contratto fino ai Giochi. Per conoscere il nome del successore sarà forse necessario attendere qualche settimana, ma ormai tutto converge sul nome di Julio Velasco, che domenica ha debuttato nel campionato di A1 femminile a 71 contro la Milano di Paola Egonu in versione bionda. Fretta non ce n’è, il prossimo appuntamento per la nazionale sarà in maggio...

Diverso è il modo in cui è stato accolto lo stesso risultato da parte della nazionale maschile: “Siamo dispiaciuti per non aver centrato la qualificazione in Brasile, penso che l’analisi del ct De Giorgi sia stata molto lucida. Gli azzurri hanno sicuramente pagato la stanchezza di questa lunga stagione e in diverse partite è mancata quella continuità di rendimento a cui siamo abituati _ ha detto il presidente della Fipav _. Dal punto di vista dell’impegno, però, i ragazzi ce l’hanno messa tutta, come ha dimostrato la partita con il Brasile. Il torneo di Rio, però, non deve far dimenticare l’ottimo Campionato Europeo disputato dagli azzurri. La medaglia d’Argento conquistata è stata l’ennesima dimostrazione di forza di questo straordinario gruppo, capace nelle ultime tre stagioni di regalarci grandissime gioie».

Continua a leggere tutte le notizie di sport su