Volley, Mazzanti torna in panchina: allenerà Trento

L’ex ct ritrova la guida di un club dopo sei anni: dovrà risollevare la squadra trentina che al momento è ultima in classifica

di DORIANO RABOTTI -
27 dicembre 2023
Davide Mazzanti
Davide Mazzanti

Trento, 27 dicembre 2023 _ Come era prevedibile, e come è anche giusto perché il valore dell’allenatore non si discute, Davide Mazzanti ha ritrovato subito una panchina dopo la separazione da quella della nazionale femminile azzurra, che ha guidato dal 2017 alle ultime qualificazioni olimpiche tre mesi fa. Domani l’ex ct sarà ufficializzato come allenatore della squadra femminile dell’Itas Trento, che in questo momento è all’ultimo posto in classifica in A1. In realtà durante il mandato alla guida della nazionale Mazzanti aveva riassaggiato per pochi mesi la panchina di un club a Perugia, quando aveva chiesto e ottenuto dalla federazione una deroga temporanea al doppio incarico per non stare troppi mesi lontano dalla palestra.

Ma questo ovviamente è un caso diverso. Da domani l’ex ct subentrerà a Marco Sinibaldi alla guida di un gruppo del quale fa parte anche la sorella di Alessandro Michieletto, Francesca, ma nessuna giocatrice dell’ultimo gruppo azzurro. 

A livello di club, Mazzanti può vantare tre scudetti sulle panchine di Bergamo, Casalmaggiore e Conegliano, due supercoppe italiane e una coppa Italia. Con la nazionale ha vinto gli Europei 2021 e la Nations League 2022, è arrivato secondo ai mondiali 2018 e terzo in quelli del 2022.

Marchigiano, 47 anni, Mazzanti riparte da una missione forse non impossibile, ma sicuramente molto difficile. Uno dei traguardi, sulla strada della salvezza, sarà quello di superare quella Busto Arsizio da cui è arrivato il suo successore Julio Velasco...

Continua a leggere tutte le notizie di sport su