Volley serie A3 maschile. Partenio alla Virtus: "Bravi e anche furbi»

La determinata Smartsystem Fano espugna Marcianise con un netto 3-0. I giocatori lodano la prestazione e puntano al secondo posto in classifica per i playoff.

20 marzo 2024
Partenio alla Virtus: "Bravi e anche furbi"

Il muro della Smarthsystem non ha lasciato scampo a Marcianise

Tre a zero in un’ora e un quarto. Una Smartsystem determinata espugna il campo di Marcianise e per la squadra pugliese non c’è stato nulla da fare. "Noi abbiamo fatto una grande prestazione – questo il commento del giocatore del Fano Pietro Merlo –, era importante giocare in maniera più solida possibile, eravamo consapevoli di essere arrivati in un buono stato di forma, ora siamo secondi in classifica, siamo stati bravi, tanti complimenti a tutta la squadra". A Marcianise non era semplice, perché si affrontava una squadra già retrocessa e quindi era necessario avere la mentalità giusta che la Virtus sta sempre più acquisendo: "Queste sono quelle partite in cui c’è solo molto da perdere, però siamo entrati con la mentalità giusta e quindi penso che abbiamo fatto una grande partita". Adesso i biancorossi sono secondi insieme a Lagonegro e domenica arriva al Palas Allende il San Giustino per l’ultima giornata della regular season: "Ora dobbiamo fare tre punti contro il San Giustino e mantenere questo secondo posto per avere la piazza migliore possibile per i playoff". Ma domenica bisognerà giocare ancora meglio: "Sì, siamo consapevoli dei mezzi della prossima squadra che andremo a incontrare, dovremo fare una grande partita in casa, davanti al nostro meraviglioso pubblico".

Intanto c’è stata un’ottima risposta della Smartsystem dopo la sconfitta nella finale di Coppa Italia. Quella a Marcianise è stata una gara ben amministrata da Fano. Così pensa un altro giocatore virtussino Pierpaolo Partenio: "Poteva diventare una partita molto insidiosa, sia perché venivamo da una settimana dove abbiamo avuto il turno di riposo e in queste due settimane ci siamo concentrati a lavorare fisicamente più che tecnicamente. Inoltre Marcianise non aveva nulla da perdere. Siamo stati bravi nel cambio palla e abbiamo sfruttato con astuzia le occasioni nelle fasi break"

b.t.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su