Favoloso Tamberi: è medaglia d’oro nella finale del salto in alto ai Mondiali di atletica

‘Gimbo’ da urlo: firmata l’impresa che gli mancava in carriera. Secondo l’americano Harrison, terzo il favoritissimo Barshim

di NICCOLÒ CASALSOLI -
22 agosto 2023
La gioia di Tamberi dopo la conquista dell'oro
La gioia di Tamberi dopo la conquista dell'oro

Budapest, 22 agosto 2023 – Gianmarco Tamberi firma l’impresa ai Mondiali di atletica leggera: ‘Gimbo’ è medaglia d’oro nella finale del salto in alto. Al fenomeno di Civitanova Marche in carriera mancava solo un podio in un Mondiale outdoor e a Budapest lui si è preso il gradino più alto di tutti.

Oro indimenticabile per Tamberi in una finale bellissima. Tamberi ha sbagliato una volta a 2,25, misura superata al secondo tentativo. Poi ha passato alla prima prova i 2,29, i 2,33 e i 2,36 (miglior salto dell'anno). La stessa misura è stata poi superata al secondo tentativo solo dallo statunitense Harrison. Tamberi ed Harrison si sono poi giocati il primo e il secondo posto del podio a 2.38. I tre errori dello statunitense hanno consegnato l’oro a ‘Gimbo’ che ha trionfato grazie a un numero di errori minore. Medaglia di bronzo per il qatariota Barshim.

Per l'Italia è la terza medaglia, la prima d'oro, conquistata ai Mondiali in corso in Ungheria. Per l'atleta marchigiano il titolo di campione del mondo è il compimento di una carriera sportiva straordinaria dopo l'oro olimpico conquistato due anni fa a Tokyo, la vittoria dei campionati del mondo indoor e di due titoli europei.

“Ha funzionato la mia tattica”

"E' pazzesco. E' una cosa unica. Mi sento ripagato di tutti i sacrifici fatti. La sensazione di stasera non la posso descrivere. Battere tutti questi campioni è una cosa pazzesca. Avevo fatto un grande riscaldamento e sapevo che dovevo restare concentrato per non 'distruggermi' da solo". Queste le parole di Gianmarco Tamberi, ai microfoni di Sky Sport, al termine della gara. "Ha funzionato la mia tattica e il mio modo di approcciare la gara. Dopo dodici anni il cambio di coach è avvenuto perché le cose non funzionavano più. Ma sono qui anche per tutto quello che mi ha insegnato mio padre. Poi, devo ringraziare il mio nuovo team per come mi ha accompagnato in questo percorso verso questa medaglia che mi mancava tanto", ha aggiunto l'azzurro. "Non ci parliamo da tempo io e mio papà ma questa medaglia è anche sua e per lui", ha concluso Tamberi.

Rivivi la diretta della finale del salto in alto

19:23Tamberi e Fassinotti sono prontiSale l’attesa a Budapest per la finale del salto in alto. Concentratissimi Tamberi e Fassinotti, i due atleti azzurri giunti all’atto conclusivo di questa gara dei Mondiali di atletica leggera.
19:47La start list della finaleQuesta la start list della finale del salto in alto: 1. Ryoichi Akamatsu (Giappone), 2. Mutaz Essa Barshim (Qatar), 3. Shelby McEwen (Usa), 4. Marco Fassinotti (Italia), 5. Brandon Starc (Australia), 6. Tobias Potye (Germania), 7. Oleh Doiroshchuk (Ucraina), 8. JuVayghn Harrison (Usa), 9. Norbert Kobielski (Polonia), 10. Gianmarco Tamberi (Italia), 11. Sanghyeok Woo (Corea del Sud), 12. Andrii Protsenko (Ucraina), 13. Luis Enrique Zayas (Cuba).
20:00Tamberi show alla batteriaPresentazione show per Tamberi che si è esibito alla batteria. ‘Gimbo’ carichissimo per questa finale.
20:02Primo errore a 2,20 per FassinottiPrimo tentativo a vuoto per Fassinotti: niente da fare con la misura di 2,20.
20:08Fassinotti supera quota 2,20Al secondo tentativo a 2,20 Fassinotti ce la fa. Misura superata per l’azzurro
20:13L’asticella sale a 2,25Sale l’asticella della finale del salto in alto. I giudici hanno posizionato il limite da superare a 2,25 metri.
20:14Male il primo salto di BarshimPrimo errore a 2,25 per il favoritissimo Barshim che non ha superato la seconda misura di questa finale.
20:15Fassinotti non supera 2,25Salto troppo sotto l’asticella per Fassinotti: il primo tentativo a 2,25 dell’azzurro non va.
20:21Il primo tentativo di Tamberi a 2,25 non va

Primo tentativo a 2,25 negativo per Tamberi. Giù l’asticella nel primo salto della finale dell’italiano.

20:27Barshim supera 2,25 al secondo tentativoMisura superata dal Barshim: il qatariota al secondo tentativo è volato sopra l’asticella posta a 2,25.
20:28Secondo errore a 2,25 per FassinottiNiente da fare anche al secondo tentativo a 2,25 per Fassinotti. L’azzurro dovrà dare tutto nel terzo salto.
20:32Tamberi supera 2,25Sospiro di sollievo per Tamberi che, al secondo tentativo, supera la misura di 2,25.
20:37Fassinotti eliminatoFinale conclusa per Fassinotti che non ha visto andare a vuoto anche il terzo tentativo a 2,25.
20:41Barshim vola a 2,29Nessun problema per Barshim nel superare al primo tentativo la nuova misura della finale a 2,29. Impressionante la facilità con cui il fenomeno qatariota ha saltato.
20:49Tamberi super: al primo tentativo supera 2,29Dopo Poyte, Harrison, Woo e Barshim, anche Tamberi supera quota 2,29. L’azzurro ha trovato il salto giusto al primo tentativo.
21:00Anche il cubano Zayas supera 2,29Salgono a sei gli atleti che hanno superato 2,29. L’ultimo è il cubano Zayas che raggiunge Tamberi, Barshim, Harrison, Potye e Woo.
21:02Rimane in gara anche l’americano McEwenAnche l’americano McEwen rimane in gara. Lo statunitense ha superato 2,29 al terzo e ultimo tentativo.
21:07La prossima misura è 2,33Sale a 2,33 l’asticella della finale del salto in alto. In gara ancora sette atleti.
21:10Barshim vola ancora: superata di slancio la misura di 2,33Nuovo clamoroso salto di Barshim che ha superato al primo tentativo la nuova misura imposta a 2,33.
21:13Anche Harrison salta 2,33 al primo tentativoL’americano Harrison vola e supera al primo tentativo 2,33.
21:14Tamberi decolla e supera 2,33Fenomenale salto di ‘Gimbo’ Tamberi che al primo tentativo supera 2,33. In testa Harrison (senza errori, poi Tamberi e Barshim.
21:18Anche Zayas avanzaAnche il cubano Zayas ha superato 2,33. Sono quindi 4 per il momento gli atleti che salteranno 2,36.
21:20Poyte tira fuori l’orgoglio e ottiene la misuraGrande salto del tedesco Potye che vola ben sopra la misura di 2,33 e raggiunge gli altri quattro atleti pronti ora a saltare 2,36.
21:23Barshim male al primo tentativo di 2,36Primo tentativo a 2,36 a vuoto per Barshim. Siamo entrati nel vivo della finalissima.
21:27Primo errore di HarrisonPrimo errore della finale per l’americano Harrison che non supera al primo tentativo la misura di 2,36.
21:28Tamberi vola in testa: superato 2,36 al primo tentativoNuovo, fenomale salto di Tamberi che vola in testa alla finale: superato al primo tentativo la misura di 2,36.
21:32Barshim fallisce il secondo tentativo a 2,36Barshim fallisce anche il secondo tentativo a 2,36. Solo Tamberi per ora è volta sopra quella misura.
21:34Harrison riprende Tamberi: superato 2,36Anche l’americano Harrison supera la misura di 2,36. Secondo tentativo perfetto per lo statunitense.
21:38Niente da fare per Barshim: eliminatoTerzo errore per Barshim: il favorito della finalissima non ha superato 2,36 nemmeno al terzo tentativo. Barshim è eliminato.
21:40Anche Potye è fuori. Tamberi è a medagliaAnche il tedesco Potye è eliminato. Tamberi è ufficialmente a medaglia.
21:42Eliminato anche Zayas: Tamberi è almeno d’argentoIl cubano Zayas è l’ultimo eliminato. A passare la misura di 2,36 sono stati quinti solo Harrison e Tamberi che è almeno medaglia d’argento. Barshim chiude terzo.
21:44Harrison sbaglia il primo tentativo a 2,38Primo tentativo a 2,38 negativo per Harrison. Ora tocca a ‘Gimbo’.
21:45Primo errore di Tamberi a 2,38Primo errore anche di Tamberi a 2,38. Tocca di nuovo a Harrison.
21:47Netto errore al secondo tentativo di HarrisonAffiora la stanchezza negli ultimi due atleti rimasti in gara. Netto errore per Harrison al secondo tentativo a 2,38. Tamberi si carica per il suo secondo tentativo.
21:49Secondo tentativo negativo anche per TamberiE’ un non salto il secondo tentativo a 2,38 di Tamberi. ‘Gimbo’ e Harrison sono molto stanchi.
21:50Harrison sbaglia ancora, Tamberi è d’oroTerzo errore per Harrison e finale magico: Tamberi è medaglia d’oro!
22:02Tutti i trionfi di TamberiPer 'Gimbo' prima medaglia mondiale all'aperto. Tamberi mette nella sua bacheca anche l'oro iridato dopo aver conquistato l'oro europeo nel 2016 ad Amsterdam e 2022 a Monaco di Baviera, e quello olimpico a Tokyo 2020 (nel 2021). Nel medagliere anche l'oro europeo indoor (2019) e mondiale (2016).
22:15‘Gimbo’ sempre più nella storia dello sport italianoGianmarco Tamberi è sempre più nella storia dello sport italiano. Questa sera vincendo l'oro mondiale è diventato il secondo azzurro dell'atletica leggera ad aver centrato il 'triplete', Olimpiadi, Mondiali ed Europei. Prima di lui Alberto Cova nei 10.000 metri: nel 1982 l'oro europeo ad Atene, nel 1983 l'oro iridato a Helsinki e nel 1984 l'oro a cinque cerchi a Los Angeles.
22:19Tamberi festeggia l’oro tuffandosi nella vasca dei 3000 siepiTamberi esultante dopo la vittoria nel salto il alto a Budapest. Il campione olimpico italiano si è tolto gli scarpini e si è tuffato nella vasca del percorso dei tremila siepi insieme con il vincitore della gara, il marocchino Soufiane el Bakkali. Il tuffo ha suggellato i festeggiamenti in pista di Tamberi, che ha coinvolto il suo grande amico Barshim, campione olimpico con lui a Tokyo e oggi terzo. L'azzurro è salito sulle spalle del qatariota abbracciandolo e facendosi portare a spasso tra l'entusiasmo del pubblico.