Basket, Serie A: sabato scatta la seconda giornata. Orari e dove vedere le gare

Dopo l'inizio di Eurocup ed Eurolega torna il campionato

6 ottobre 2023
Belinelli, Virtus Bologna
Belinelli, Virtus Bologna

Bologna, 6 ottobre 2023 – A tre giorni dagli ultimi posticipi del turno inaugurale e al culmine di una settimana che ha visto alzarsi il sipario di Eurolega ed Eurocup, la Serie A di basket è pronta a tornare in campo per disputare la seconda giornata: ad inaugurare il turno sarà la sfida in programma domani sera, sabato 7 ottobre, alle 20.30 (diretta su DAZN ed Eurosport 1), tra la Nutribullet Treviso padrona di casa e la Germani Brescia. La compagine veneta arriva all’appuntamento dopo aver sfiorato un clamoroso colpaccio con l’Olimpia Milano, mentre Brescia è riuscita a superare al fotofinish una coriacea Pesaro. Domenica 8 ottobre, invece, si tornerà in campo alle ore 12 (diretta su DAZN) per la sfida tra l’ambiziosa GeVI Napoli, che ha centrato un clamoroso e roboante colpaccio a Sassari, e l’EA7 Milano, la quale come detto ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per piegare Treviso all’esordio e ha dovuto poi fare i conti con la prima recita in Eurolega e, pur avendo un roster lungo e di sconfinata qualità, anche con gli infortuni occorsi, a Lo, Hall e Baron. Alle 16.30 (diretta su DAZN ed Eurosport 1), in quel del PalaBigi, la Unahotels Reggio Emilia, che mercoledì ha sbancato Brindisi in maniera netta, ospiterà la Givova Scafati di coach Pino Sacripanti, la quale invece è ancora a secco di punti, ma ha saputo dare grande filo da torcere alla Virtus Segafredo Bologna domenica scorsa. A quota zero punti c’è però anche la matricola Estra Pistoia che, dopo aver accarezzato la possibilità di conquistare i primi due punti in casa della Openjobmetis Varese, ci riproverà tra le mura amiche del PalaCarrara, quando alle 16.30 (diretta su DAZN) arriverà la Dolomiti Energia Trento, forte del successo ottenuto in casa contro Trento ma al tempo stesso desiderosa di riscattare il ko patito all’esordio in Eurocup. Così come Pistoia, punta alla prima gioia della stagione pure l’altra neopromossa: la Vanoli Cremona di coach Cavina, la quale potrà contare sulla spinta del Palaradi per cercare di superare l’ostacolo Dinamo Sassari (palla a due alle 17.30 e diretta su DAZN), a sua volta desiderosa di riscatto dopo il già citato pesantissimo ko casalingo contro Napoli. Puntano poi a sbloccare nella classifica la casella delle vittorie anche la Bertram Tortona e la Happy Casa Brindisi, che si sfideranno in terra piemontese alle ore 18.15 con diretta sia su DAZN sia in chiaro su D-Max, canale 52 del digitale terrestre. Per i salentini, la sfida potrebbe rappresentare l’occasione per dimenticare la delusione per il mancato accesso in Champions League FIBA e per il pesante ko del PalaPentassuglia contro Reggio Emilia. Tre quarti d’ora più tardi, alle 19 (diretta su DAZN) arriverà poi il momento della Virtus Segafredo Bologna che, sulle tavole del PalaDozza se la vedrà con la Openjobmetis, la quale arriva sotto le “Due Torri” galvanizzata per la vittoria di pochi giorni fa. I bianconeri, invece, dovranno voltare pagina dopo il ko decisamente beffardo alla prima di Eurolega contro lo Zalgiris. Una sconfitta incassata dopo essere stata in testa per quasi 36’ e aver mostrato un’ottima pallacanestro. Il sipario sulla giornata calerà poi con il match delle 19.30 (diretta su DAZN): alla Vitrifrigo Arena di Pesaro si fronteggeranno la Carpegna Prosciutto padrona di casa e l’Umana Reyer Venezia, la quale ha travolto Tortona ma ha poi perso all’esordio in Eurocup, a Londra. Tra gli orogranata mancherà il neoacquisto Kyle Willtjer, messo ko da un problema al ginocchio.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su