Fabriano , otto vittorie nelle ultime 11 gare e quinto posto. Ristopro ha ingranato: "Sosta rigenerante»

La Ristopro di Fabriano, con otto vittorie nelle ultime 11 partite, si prepara ad affrontare la capolista Ruvo di Puglia. Nonostante gli infortuni, la squadra dimostra grinta e determinazione. Il Direttore Sportivo Lupacchini sottolinea l'importanza della sosta per recuperare energie. L'obiettivo è la salvezza e, se possibile, i playoff. Prossime sfide contro Lumezzane, Mestre e Vicenza.

16 marzo 2024
Ristopro ha ingranato: "Sosta rigenerante"

Ottimo ruolino di marcia per i ragazzi di Niccolai

Otto vittorie nelle ultime 11 gare per una Ristopro che pur tra tante difficoltà con l’arrivo di coach Niccolai è riuscita a trovare continuità nei risultati sfoderando grinta e determinazione. Fabriano in classifica è quinta con 32 punti dietro San Vendemiano e Jesi (terze a pari merito con 40 p.), Roseto (seconda a 42p.) e alla capolista Ruvo di Puglia (44p) che Fabriano incontrerà domenica 24 marzo alla ripresa del campionato dopo la sosta per la finale di Coppa Italia. Un fine settimana di riposo dopo la rocambolesca sconfitta di Roseto maturata nel finale per i ragazzi di Niccolai che cercheranno di recuperare gli infortunati Bandini e Granic per affrontare la capolista Ruvo di Puglia con il roster al completo.

"La sosta provvidenziale per far recuperare le forze ai ragazzi che in questi ultimi tempi hanno dovuto fare gli straordinari visti alcuni infortuni – afferma il Direttore Sportivo Simone Lupacchini –. Ci siamo allenati fino ad ieri e visto che siamo a ranghi molto ridotti disputeremo un’amichevole a Imola contro la Virtus, poi stop fino a martedì". "Dovremmo recuperare a breve Granic – continua il dirigente fabrianese – mentre Negri ha avuto un problema muscolare e dovrà stare a riposo per qualche giorno, poi sarà rivalutato, per Bandini si prevedono tempi più lunghi. Buono l’esordio di Verri, ci teneva, ci vorrà tempo e pazienza perché possa crescere il suo contributo". "Dove possiamo arrivare non lo sappiamo – conclude – L’obiettivo salvezza tranquilla è molto vicino dalla matematica, riuscire a far rientrare in simbiosi pubblico e squadra era la cosa più importante. Se riusciremo anche a centrare i playoff avremo fatto un ottimo lavoro". Dopo la sosta Fabriano sarà di scena in trasferta contro la capolista Ruvo. "Onestamente la vittoria la vedo piuttosto complicata. Il nostro rush finale parte dalle importantissime partite casalinghe contro Lumezzane e Mestre ma anche dalla trasferta di Vicenza".

Angelo Campioni

Continua a leggere tutte le notizie di sport su