Milano ora deve rialzarsi. Testa solo a Reggio Emilia

L’Olimpia deve dimenticare l’Eurolega, stasera non può permettersi passi falsi

di SANDRO PUGLIESE -
30 marzo 2024
Milano ora deve rialzarsi. Testa solo a Reggio Emilia

Non c’è tempo per riposare, Milano torna in campo stasera per il turno di Serie A

In Lituania sono ritornati a galla tutti i vizi di una stagione complessa per l’Olimpia. Le parole di coach Messina sono state eloquenti, tanto quanto i 52 punti subiti nel secondo tempo di una partita decisiva: "Nel secondo tempo la nostra difesa non è stata quella che sarebbe servita per imporsi in un campo come questo. Le grandi squadre impongono la loro difesa e poi in attacco cercano il match-up più favorevole per attaccarlo. L’abbiamo fatto abbastanza nel primo tempo ma non siamo stati capaci di farlo per nulla nel secondo al contrario di quello che hanno fatto loro. In una partita così importante l’approccio al secondo tempo non è stato adeguato".

Così la prosecuzione della stagione in Eurolega è appesa ad un filo sempre più sottile. È sempre più chiaro che la pressione schiaccia questa squadra, perchè è stata l’ennesima partita importante fallita, al contrario di altri match di altissimo livello vinti, quando la posta in palio non era decisiva. Il fatto che l’Olimpia abbia vinto 4 partite su 6 contro le prime 3 di Eurolega (Real, Monaco e Barcellona) è davvero esemplare.

Il calendario non dà tregua alla stagione milanese ed oggi alle 20.30, a poco più di 48 ore dal match di Kaunas, l’Olimpia torna sul parquet. Questa volta in Serie A, precisamente a Reggio Emilia. I reggiani stanno disputando un’ottima stagione, si trovano al 5° posto in classifica facendo del rinnovato PalaBigi il proprio fortino visto che hanno vinto 10 partite su 13 tra le mura amiche.

Lo sa bene anche Mario Fioretti, assistant coach milanese che così presenta la partita: "Reggio Emilia è una delle squadre più in forma del campionato. Nell’arco di tutta la stagione, soprattutto in casa, ha dimostrato di poter battere chiunque. Dovremo riuscire a non farli correre partendo da una gestione della palla il più accorta possibile". Ancora infortunato Ricci, l’Olimpia dovrà fare turnover tra gli stranieri, ma non ci sarà ancora Denzel Valentine che dovrebbe essere tesserato da settimana prossima.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su