Nba, Durant decimo marcatore di sempre. Tutti i risultati

L'asso dei Suns supera Moses Malone a quota 27.411 punti, ma Phoenix perde. Boston si conferma imbattuta al TD Garden

di FRANCESCO BOCCHINI -
2 dicembre 2023
Durant in azione
Durant in azione

L'ingresso di Kevin Durant nella Top 10 riservata ai migliori marcatori nella storia dell'Nba non basta ai Phoenix Suns, privi di Devin Booker e Bradley Beal. Il fenomeno ex Oklahoma City e Golden State supera Moses Malone a quota 27.411 punti, segnandone 30 ai Nuggets (con anche 11 assist), ma ad avere la meglio sono i campioni in carica per 119-111. Denver viene trascinata al successo dalle doppie doppie di Nikola Jokic (21 punti e 16 assist) e di Michael Porter Jr. (19 punti e 10 rimbalzi), mentre dall'altra parte - oltre al già citato Durant, che nella ripresa tira con un eloquente 0/10 - ecco i 31 punti di Jusuf Nurkic

Boston imbattuta in casa 

Non si passa al TD Garden di Boston. I Celtics si confermano imbattuti in questa stagione in casa, con un record di zero sconfitte e nove vittorie, l'ultima delle quali contro una Philadelphia con Joel Embiid, Tyrese Maxey e Nic Batum fermi ai box. Nonostante le assenze, i Sixers se la giocano fino alla fine, cedendo 125-119 e pagando il parziale di 8-0 dei Celtics nei minuti conclusivi. I locali hanno 21 punti da Derrick White e 20 a testa da Jaylen Brown e Al Horford, mentre Jayson Tatum ne firma 21 di punti, ma viene espulso nel terzo quarto per doppio tecnico. Dall'altra parte, non è sufficiente a Phila la prestazione da 26 punti, 8 rimbalzi e 7 assist di Patrick Beverley

Gli altri risultati

Altra assenza eccellente nella notte Nba quella di Luka Doncic, complice la nascita della sua primogenita. I Memphis Grizzlies ne approfittano per imporsi su Dallas con il risultato di 108-94, con 30 punti di Desmond Bane e un grande apporto della panchina (Nowell 19, Aldama 17 e Vince Williams 15). I Mavericks invece pagano la pessima serata al tiro e la deludente performance di Kyrie Irving, che chiude con 10 punti e 3/15 dal campo. Nella sfida fra Danilo Gallinari e Paolo Banchero, a festeggiare è il secondo. Orlando infatti sconfigge Washington per 130-125, arrivando così a centrare il nono successo consecutivo. Il trascinatore dei Magic è Franz Wagner, autore di 31 punti, 7 rimbalzi e 8 assist, e ottimamente supportato da Banchero, che manda in archivio la sua gara con 28 punti, 13 rimbalzi e 7 assist. Il miglior marcatore dei Wizards Kyle Kuzma (27 punti), mentre il Gallo timbra 7 punti e 6 rimbalzi in 20 minuti sul parquet. Completano il quadro dei risultati della notta Nba l'affermazione per 121-106 dei New Orleans Pelicans sui San Antonio Spurs e quella per 119-106 dei New York Knicks ai danni dei Toronto Raptors

Leggi anche: Virtus Bologna, per Achille Polonara ipotesi panchina contro Tortona

Continua a leggere tutte le notizie di sport su