Olimpia Milano, i playoff iniziano con una batosta: Trento vince nel finale al Forum

L'Armani perde in casa 84-85. La sconfitta fa passare in secondo piano il rientro sul parquet di Billy Baron, dopo la terza operazione al gomito in pochi mesi

di SANDRO PUGLIESE -
12 maggio 2024
Olimpia Milano-Dolomiti Energia Trentino Trento

Olimpia Milano-Dolomiti Energia Trentino Trento

Inaspettato passo falso per iniziare i playoff per l'Olimpia Milano che viene sorpresa in casa da Trento cedendo il passo con un inopinato 84-85. Coach Galbiati, nato e cresciuto all'ombra di "Fiero, il guerriero" si prende il suo primo scalpo al Forum nel mondo più bello e sorprendente, vincendo praticamente allo scadere una gara nella quale l'Aquila non è mai doma.

Una partita dai due volti, con un'Armani scatenata nel primo quarto con ben 32 punti segnati, ma poi completamente bloccata nei due periodi successivi riuscendo a segnare gli stessi punti in totale. Poi nell'ultimo quarto, tra lo spettro di un'inaspettata debacle e il tentativo di uscire indenni, l'Olimpia è arrivata anche ad un passo dal successo, cancellato, però da Baldwin con la magia finale a 1" dalla fine. Così passa in secondo piano la sorpresa con cui coach Messina si presenta al Forum con il rientro di Billy Baron, in campo dopo la terza operazione al gomito in pochi mesi (aveva giocato solo 4 partite a dicembre in tutta la stagione). I tifosi lo acclamano con un'ovazione quando rimette piede sul parquet dopo 7 minuti di gara, ancora di più quando un paio di minuti dopo realizza, ovviamente dall'arco dei tre punti, la sua prima bomba della stagione. Era la tripla del 30-17, Milano sembrava totalmente in controllo di match quando non era ancora terminato il primo quarto. Invece lo smalto offensivo si disperde con soli 6 punti in 7' permettendo a Trento di iniziare a crederci. Ellis firma il primo sorpasso (41-43), poi è un lungo corpo a corpo per tutta la partita.

Trento tocca il +5 (62-67 al 29'), Milano rientra e sorpassa con 7 liberi di fila (71-69 al 33'). Si arriva al 38' sull'80-80, Cooke sigla il +3 trentino (80-83), Milano ha la forza di scavalcare in lunetta quando Shields a 10" dalla fine sigla l'84-83. Non basta, Baldwin è in missione e Trento sbanca Milano. Martedì la serie rimarrà ancora sul campo dell'Olimpia con l'obbligo dei biancorossi di pareggiare la serie, Milano non potrà più sbagliare.

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO-DOLOMITI ENERGIA TRENTO 84-85 32-21; 43-43; 64-69 MILANO: Bortolani ne, Tonut 8, Melli 8, Baron 5, Napier 14, Ricci, Flaccadori, Hall 5, Caruso ne, Shields 27, Mirotic 13, Hines 4. All. Messina TRENTO: Ellis 6, Hubb 10, Alviti 6, Conti, Forray 10, Cooke 21, Diarra ne, Biligha 7, Mooney 3, Homms 5, Baldwin 17. All. Galbiati Note: Tiri da 2: MI 18/35, TN 21/32; tiri da 3: MI 7/24, TN 11/29; tiri liberi: MI 27/31, TN 10/12; rimbalzi: MI 33 (Shields 8), TN 30 (Cooke 8); assist: MI 16 (Tonut 4), TN 23 (Hubb 6)

Continua a leggere tutte le notizie di sport su