Under 17 Dragons, partono oggi le finali nazionali per lo scudetto di basket

La giovane squadra pratese se la vedrà con le migliori 16 formazioni della categoria a livello italiano ad Agropoli. Domenica prossima le sfide per il podio

di LEONARDO MONTALENI -
20 maggio 2024
i due coach Marco PInelli e Gabriele Martelloni

i due coach Marco PInelli e Gabriele Martelloni

Prato, 20 maggio 2024 - Ci siamo. Iniziano le finali nazionali del campionato di basket Under 17 d’Eccellenza. Fra le sedici squadre che hanno conquistato il pass per Agropoli, ci sono anche i Dragons che, nell’ambito del progetto svolto in sinergia con l’Etrusca San Miniato, hanno conquistato la possibilità di misurarsi con le migliori formazioni di categoria a livello italiano. I rossoblù si presentano al via con il titolo di campioni regionali e sono stati inseriti nel girone B insieme a New Basket Brindisi, Vis 2008 Ferrara e Sap Alghero. Quattro i gironi da 4 squadre ciascuno, le quali si incontreranno con formula all’italiana con gare di sola andata. Le prime classificate di ciascun girone approderanno direttamente ai quarti di finale, le seconde e le terze saranno ammesse agli spareggi per definire le altre quattro squadre che potranno andare avanti nella competizione. A seguire, semifinali e finali per il terzo posto e per il titolo.

Si gioca dal 20 al 26 maggio, al Palasport Andrea Di Concilio in via Taverne ad Agropoli, e a Torchiara (SA) al PalaCilento in via Provinciale. Dragons in campo questa sera alle 20 ad Agropoli contro Alghero; domani (21 maggio) in caso di vittoria i pratesi torneranno in campo ma al PalaCilento alle 18 contro la sconfitta dell’altra partita (Brindisi-Ferrara) oppure alle 20 in caso di sconfitta con Alghero (ovviamente con la vincente dell’altra gara). Terza giornata mercoledì 22 maggio che metterà di fronte le due vincenti della prima giornata alle 16 ad Agropoli, mentre le perdenti della prima giornata giocheranno al PalaCilento sempre alle 16. Spareggi per accedere ai quarti in programma ad Agropoli (alle 14.30 in caso di terzo posto nel girone B; alle 16 in caso di secondo posto). Quarti e semifinali in programma venerdì 24 e sabato 25 maggio al Palasport Andrea Di Concilio. Le due finali si terranno domenica 26 maggio: alle 16 quella di consolazione, alle 18.30 quella per il titolo, sempre ad Agropoli.

“E’ stato un programma lungimirante, pensato senza individualismi e dove sono stati messi in primo piano tutti i ragazzi, dai classe 2009 inseriti in rosa per una crescita futura ai 2007 e 2008 protagonisti del programma e curati in maniera importante e quotidiana. Abbiamo optato per far allenare insieme il gruppo, facendo sinergia e mettendo insieme persone disponibili a lavorare all’unisono – commentano i due coach Marco Pinelli e Gabriele Martelloni -. E’ stata una annata da record, volevamo fare una buona stagione ed è venuta fuori una cosa straordinaria. La distanza chilometrica fra noi e San Miniato non è banale ma con la volontà abbiamo colmato questa possibile difficoltà, ottimizzando i tempi ed ottenendo quotidianamente un programma condiviso grazie alla continua comunicazione degli staff tecnici. Metterci alle spalle in classifica squadre come Don Bosco, Empoli, Castelfiorentino, Laurenziana, Pino Firenze, Us Livorno e Pontedera è un motivo d’orgoglio così come il percorso fatto nell’interzona dove abbiamo giocato partite di spessore, perdendo solo sul parquet del Fonte Roma e ribaltando nel ritorno la differenza canestri che ci ha consentito di andare alle finali nazionali. Ora ci misureremo contro prospetti di serie A in questa finale e vivremo un’esperienza con il top dei settori giovanili nazionali, valorizzando anche il marchio Dragons”.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su