Atalanta, Stephen Pagliuca a Bergamo: incontro con i giocatori, partita e sopralluogo in cantiere

Il co proprietario del club nerazzurro torna in città dopo aver assistito al match di fine agosto contro il Sassuolo. Ora sarà in tribuna con i Percassi per tifare la Dea contro il Genoa

di FABRIZIO CARCANO -
20 ottobre 2023
Stephen Pagliuca, co proprietario dell'Atalanta

Stephen Pagliuca, co proprietario dell'Atalanta

Bergamo, 20 ottobre 2023 – Non è potuto venire martedì per il 116esimo compleanno della ‘sua’ Atalanta, arriva sabato, con qualche giorno di ritardo, per un week end bergamasco già programmato. Stephen Pagliuca, dal 19 febbraio 2022 co owner dell’Atalanta, proprietario del pacchetto di maggioranza delle quote societarie nerazzurre attraverso il fondo d’investimenti americano Capital Bain, sabato sarà al centro sportivo di Zingonia per incontrare la squadra e lo staff tecnico e domenica sarà in tribuna, nello sky box presidenziale con Antonio e Luca Percassi, per assistere al match casalingo contro il Genoa.

Un’occhiata ai lavori

Seconda visita stagionale per il finanziere di Brooklyn, ma trapiantato a Boston, che il 20 agosto era andato a Reggio Emilia per seguire la gara in trasferta vinta per 2-0 sul campo del Sassuolo. Pagliuca approfitterà di questa visita anche per un sopralluogo nel cantiere della curva Sud del Gewiss Stadium, demolita nei mesi estivi, dove stanno per essere posati i pilastri del nuovo settore (pronto e completato per settembre 2024), ma soprattutto per fare il consueto briefing di aggiornamento con i Percassi che hanno mantenuto la gestione quotidiana del club.

Basso profilo, fatti importanti

Proprietario atipico Pagliuca, personaggio sorridente ed educato ma votato al silenzio, in un anno e mezzo non ha mai incontrato la stampa bergamasca e ha sempre tenuto un profilo basso, limitandosi a salutare i tifosi, scortato da Antonio Percassi, in qualche giro di campo. Poche parole, ma tanti fatti, perché da quando il fondo d’investimenti statunitense Capital Bain è entrato nel club bergamasco sono stati investiti soldi importanti per la squadra: cifre alla mano in due sessioni di mercato estive sono stati spesi oltre 160 milioni tra acquisti e riscatti dei vari Ederson, Demiral, Lookman, Soppy e Hojlund un anno fa e nell’ultima estate di Bakker, Toure’, Scamacca, De Ketelaere e Holm, senza contare le conferme dei gioielli come Koopmeiners o Scalvini, a fronte di una sola vera cessione, quella di Hojlund, e di giocatori che non rientravano nei progetti tattici di Gasperini.

Senza contare anche il progetto parallelo della squadra under23 iscritta alla serie C. Pagliuca e Percassi parleranno anche di mercato e rinnovi contrattuali, impostando le strategie societarie per i prossimi mesi e per il mercato di gennaio.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su