Battute all’asta sei casacche utilizzate al mondiale in Qatar, è record. Otto milioni per le maglie di Messi

Maglie, oggetti, autografi: elette a icone senza tempo dai collezionisti dello sport, disposti a spendere cifre folli per tenersele in...

15 dicembre 2023
Otto milioni per le maglie di Messi
Otto milioni per le maglie di Messi

Maglie, oggetti, autografi: elette a icone senza tempo dai collezionisti dello sport, disposti a spendere cifre folli per tenersele in casa. Non stupisce quindi che un set di sei maglie dell’Argentina indossate da Lionel Messi durante la storica marcia vittoriosa verso la Coppa del Mondo in Qatar, sia stato venduto per $ 7.8 milioni sulla piattaforma d’aste Sotheby’s. Si tratta del cimelio sportivo più prezioso venduto quest’anno. Le maglie – indossate dal capitano argentino durante il primo tempo della finale, la semifinale, i quarti di finale, gli ottavi di finale e due delle tre partite dei gironi – sono state messe all’asta dalla startup tecnologica statunitense AC Momento, che collabora con atleti di alto profilo (tra cui Messi) per aiutare a gestire i loro cimeli. Parte del ricavato dell’asta sarà devoluto al Progetto Unicas, guidato dall’Ospedale Pediatrico Sant Joan de Déu (SJD) di Barcellona con il sostegno della Fondazione Leo Messi per curare le malattie rare nei bambini. E a proposito di cimeli sportivi, vendita da record per una cartolina del Grande Torino che raffigura l’Estadio Nacional di Lisbona e porta sul retro le firme di tutti i giocatori. È stata spedita il 4 maggio 1949: proprio il giorno in cui l’aereo con a bordo le leggende Granata, di ritorno dall’amichevole contro il Benfica, si schiantò contro la collina di Superga. Il lotto è stato aggiudicato alla cifra 13.750.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su