L’euforia di Thiago Motta: “Bellissimo vivere momenti così”

Il tecnico rossoblù è il ritratto della felicità dopo la vittoria con la Fiorentina che lancia il suo Bologna in zona Champions: “Tifosi da 10, un successo che rinforza idee e consapevolezze sulla forza del gruppo”

di GIACOMO GUIZZARDI -
14 febbraio 2024
Thiago Motta felice dopo la vittoria contro la Fiorentina

BOLOGNA FIORENTINA FINALE Bologna's head coach thiago motta

Bologna, 14 febbraio 2024 – “Abbiamo vinto grazie al nostro gioco, cercando di essere noi stessi”. Consapevolezza, serenità e sorrisi. E soprattutto tre punti, che non guastano mai: è il ritratto della felicità Thiago Motta al termine della vittoria contro la Fiorentina, crocevia fondamentale per capire ambizioni e struttura del suo Bologna: “Un successo che rinforza idee e consapevolezze sulla forza del gruppo. Europa? La stagione è ancora molto lunga. Adesso abbiamo tre giorni per preparare la sfida contro la Lazio, dobbiamo arrivare pronti”.

Squadra che corre e segna, classifica che sorride e un pubblico semplicemente trascinante: “Sono contento per l’ambiente, bellissimo vivere momenti del genere. La nostra gente è stata da dieci, dall’inizio alla fine della partita”. L’ultima battuta è su Odgaard, alla seconda rete in due gare giocate: “Entra convinto, nonostante i pochi minuti che riesco a concedergli. È merito suo. Non è facile giocare poco, ma i ragazzi devono capire che possono essere sempre decisivi. In più, una grande palla di Lykogiannis, stavo predicando calma, ma alla fine abbiamo segnato”.

Le parole di Orsolini alla fine della gara

Questo il commento di Orsolini alla fine della partita, dopo il terzo gol segnato nel giro di quattro giorni: “Questo pubblico è spettacolare, un’atmosfera pazzesca. Viviamo per queste partite qui, non ho davvero parole. In panchina facciamo sempre baccano per incitare i ragazzi che sono in campo, tutti partecipano e questo fa capire la forza del gruppo. Il secondo gol poi lo riguarderò ma poco importa che l'abbiano annullato. Pensavo fosse tutto regolare e forse ho fatto una figuraccia andando sotto la curva ma va bene così. La chiusura è una battuta sulla possibilità di raggiungere le Coppe: “Giocare il mercoledì? Molto bello, spezza la settimana"

Il commento di Jens Odgaard a fine partita

“Sono contento di essere entrato e aver segnato subito anche oggi. È stato bellissimo segnare due gol in tre giorni sotto la curva e festeggiarli con i nostri tifosi: nella mia carriera non ho mai trovato un clima così caldo. Sono soddisfatto quando posso dare il mio contributo alla squadra. Questo gruppo è speciale. È una vittoria molto pesante per la classifica e per il gruppo: vincere e farlo così è importante. Europa? Nello spogliatoio ragioniamo gara per gara, vogliamo far vedere che sappiamo fare bene e siamo concentrati su questo”.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su